Luca Secondi: estenderemo la videosorveglianza a quartieri e frazioni

 
Chiama o scrivi in redazione


Luca Secondi: estenderemo la videosorveglianza a quartieri e frazioni, la sicurezza è la priorità in tutto il territorio

Luca Secondi: estenderemo la videosorveglianza a quartieri e frazioni

“La sicurezza è un tema che non riguarda solo il centro storico, ma tutto il territorio: ecco perché abbiamo l’obiettivo di estendere la videosorveglianza comunale ai quartieri e alle frazioni, coinvolgendo nella rete di monitoraggio anche le società rionali, le pro loco e le associazioni”.

È l’impegno preso da Luca Secondi nei primi incontri pubblici a Titta, Badiali, Croce di Castiglione e San Secondo, nei quali ha ribadito la priorità nel programma di governo alle azioni per la tutela dell’incolumità delle persone.

“Il presidio delle telecamere, che rappresenta un forte deterrente nei confronti degli episodi di illegalità – ha detto il candidato sindaco – è fondamentale anche per far sentire vicina ai cittadini l’amministrazione comunale e per contrastare la percezione di solitudine nei luoghi più decentrati del territorio”.

LEGGI ANCHE – Elezioni Comunali 2021, Luca Secondi avvia giro di incontri tematico con i giovani

“Le frazioni non resteranno indietro – ha chiarito Secondi – ecco perché il nostro impegno sarà finalizzato a salvaguardare il tessuto sociale di queste realtà, valorizzandone il patrimonio umano, culturale, economico, ambientale e sportivo. Sarà fondamentale mantenere le attività che fanno da collante al senso di comunità, a cominciare dalla scuola e dall’associazionismo, ma anche accompagnare lo sviluppo delle esperienze e delle opportunità capaci di aggiungere nuove ragioni alla scelta di vivere in questi luoghi”.

Nei prossimi giorni Secondi continuerà a confrontarsi con i cittadini delle frazioni del territorio comunale negli incontri pubblici in programma domenica 19 settembre, alle ore 15.00 al Cva di Cornetto e alle ore 18.00 al Centro Sportivo di Morra; lunedì 20 settembre, alle ore 21.00 al Cva di Cerbara; martedì 21 settembre al Cva di Lerchi (ore 21.00).

Gli incontri pubblici si svolgeranno nel rispetto delle normative per il contenimento dell’emergenza Covid-19.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*