Degrado Stazioni Ferroviarie San Giustino e Selci Lama

da Corrado Belloni
SAN GIUSTINO – Da diverso tempo le Stazioni Ferroviarie della già Ferrovia Centrale Umbria, oggi Umbria Mobilità ,risultano in totale degrado, con vetri rotti, siringhe, bottiglie, materassi e quant’altro; soprattutto quella di San Giustino   si presume essere  frequentata anche di notte,vista la presenza di materassi  al piano terreno che dovrebbe essere occupato solo dai pendolari; Che entrambe le stazioni rappresentano le uniche sedi di sosta dei vari pendolari,  studenti e lavoratori, che si recano quotidianamente a Perugia e non solo; Che non si puo’ più pensare solo al futuro di queste strutture senza eliminare il totale stato di abbandono di entrambe; Che inoltre, anche per questioni di mero decoro, viste le ubicazioni di entrambe al centro dei centri urbani, si rende doveroso intervenire al fine di  renderle fruibili e dignitose senza pericoli per la pubblica incolumità; Che poi non è assolutamente tollerabile consentire ,senza alcun intervento, ripetuti danneggiamenti a due strutture di uso pubblico;

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*