Scuole, approvato il progetto per gli interventi di adeguamento degli spazi

 
Chiama o scrivi in redazione


Referendum costituzionale del 20 e 21 settembre, voto domiciliare

Scuole, approvato il progetto per gli interventi di adeguamento degli spazi

E’ stato approvato dalla giunta comunale di Umbertide il progetto definitivo di fattibilità tecnico-economica relativo agli interventi di adeguamento e di adattamento funzionale degli spazi e delle aule didattiche nelle scuole comunale in conseguenza all’emergenza Covid-19.
Il progetto, finanziato con risorse statali pari a 90mila euro, è stato redatto a seguito di sopralluoghi sui vari plessi scolastici esistenti sul territorio, alla presenza, oltre che dei tecnici comunali, delle tre dirigenti dei circoli didattici o loro delegati, su ogni singolo plesso scolastico e più precisamente: scuola primaria “Di Vittorio”, scuola dell’infanzia di Calzolaro, scuola dell’infanzia di Montecastelli, scuola dell’infanzia di Molino Vitelli, scuola primaria di Verna, scuola primaria di Niccone, scuola dell’infanzia “Garibaldi”, scuola primaria “Garibaldi”, scuola dell’infanzia di Pierantonio, scuola primaria Pierantonio, istituto di istruzione secondaria di primo grado “Mavarelli-Pascoli”, istituto di istruzione secondaria di primo grado di Pierantonio.
Visti gli esiti delle conferenze di servizi con le tre dirigenti scolastiche del I e II Circolo e dell’Istituto Comprensivo Umbertide-Montone-Pietralunga, si è preso atto degli interventi necessari per la riapertura a settembre dell’anno scolastico 2020/2021, oltre che approvare, di comune accordo, i contenuti del progetto definitivo.
I sopralluoghi, fra l’altro, hanno interessato anche la scuola primaria di Niccone, dato che l’amministrazione comunale, in accordo con la dirigenza scolastica ha deciso di rinviare i lavori di ristrutturazione programmati. Infatti, pur avendo già attivato il mutuo previsto di 800mila euro, vista la necessità di rispettare la normativa anti-Covid utile al contenimento del rischio contagio, si è ritenuto di non provvedere allo spostamento degli alunni in altre scuole.
Gli interventi necessari per l’adattamento e l’adeguamento delle aule scolastiche riguarderanno tutti i plessi scolastici di competenza comunale e consisteranno in lavori di edilizia leggera ove necessario, impiantistica, interventi di carattere idro-sanitario, di falegnameria e infissi.
“L’Amministrazione Comunale – dicono il sindaco Luca Carizia e l’assessore all’Istruzione e ai Lavori pubblici, Alessandro Villarini – partendo dal presupposto che la tutela della salute dei ragazzi, delle loro famiglie e della comunità tutta viene prima di qualsiasi cosa, è al lavoro per far tornare in sicurezza gli studenti e gli insegnanti all’interno delle aule con tutte le dovute precauzioni in vista dell’inizio dell’anno scolastico nel pieno rispetto dei protocolli previsti dalla normativa anti-Covid”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*