Il 2 marzo riapre al pubblico in piena sicurezza la Biblioteca Comunale

 
Chiama o scrivi in redazione


Il 2 marzo riapre al pubblico in piena sicurezza la Biblioteca Comunale

Il 2 marzo riapre al pubblico in piena sicurezza la Biblioteca Comunale

Da martedì 2 marzo la Biblioteca comunale di Umbertide riaprirà al pubblico nel rispetto delle misure precauzionali di contenimento per contrastare la diffusione del virus Covid-19.
L’accesso al servizio è possibile solo tramite prenotazione telefonica al numero 075.9414256. Gli orari di apertura saranno i seguenti: il lunedì, il martedì, il mercoledì, il giovedì e il venerdì la mattina dalle 9 alle 13 e il pomeriggio dalle 15.30 alle 18.30; il sabato dalle 9 alle 13.
E’ obbligatorio indossare la mascherina all’interno dei locali per tutta la durata della permanenza all’interno della Biblioteca. Prima di accedere alla struttura si devono disinfettare la mani e compilare l’apposito modello di autodichiarazione. Deve essere mantenuta la distanza di sicurezza di almeno 1,50 metri.
Questo il riepilogo delle attività che si possono svolgere presso la Biblioteca: prestito e restituzione libri e DVD; studio e consultazione individuale; uso postazioni internet; informazioni bibliografiche anche per telefono ed email; iscrizione ai servizi e a MediaLibraryOnLine; fotocopie esclusivamente per materiale della Biblioteca. Non è possibile svolgere studio di gruppo.
E’ disponibile anche l’indirizzo mail biblioteca@comune.umbertide.pg.it.
La disponibilità massima delle postazioni fisse per lo studio da svolgersi in maniera individuale presenti all’interno della biblioteca, per un numero totale di 15 unità, è determinata nel seguente modo: 13 postazioni per lo studio al tavolo e 2 postazioni internet.
In contemporanea all’attività di studio è ammesso l’ingresso di una persona alla volta (per un massimo di 30 minuti di tempo), previa prenotazione telefonica, per prestiti e restituzioni.
Si informa che per l’accesso allo Spazio Ragazzi (da 0 a 14 anni) può essere ammesso anche un genitore per accompagnare il minore. Per quanto riguarda lo studio e la consultazione individuale di materiale è obbligatoria la prenotazione telefonica che deve essere effettuata entro l’orario di apertura del turno precedente (la mattina per il pomeriggio e il pomeriggio per la mattina successiva).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*