Esplosione nella notte a Pistrino, fanno saltare il bancomat, danni ingenti

 
Chiama o scrivi in redazione


Esplosione nella notte a Pistrino, fanno saltare il bancomat, danni ingenti

© Protetto da Copyright DMCA

Un’esplosione nel cuore della notte ha creato panico a Pistrino, frazione nel comune di Citerna. Ignoti, intorno alle ore 3, con una forte carica esplosiva, hanno fatto saltare il bancomat della filiale della Banca Intesa San Paolo. Sul posto artificieri Nucleo Investigativo Perugia e Personale Stazione Carabinieri. Ingenti danni strutturali. Non ancora quantificato il bottino.

«Di nuovo la popolazione della frazione di Pistrino, nel Comune di Citerna, è stata svegliata da una doppia esplosione a cui è seguita una rapina alla banca della piazza del paese. E’ quanto scrive in una nota Enea Paladino, consigliere comunale del Comune di Citerna. E’ l’ennesimo episodio, la nostra gente vive nella paura ormai, la nostra comunità che da sempre è stata pacifica e laboriosa non si merita questo clima da far west. Chiederemo di nuovo al sindaco di Citerna se le telecamere istallate anche nella piazza di Pistrino sono funzionanti o sono finte, visto che sono stati spesi ingenti soldi pubblici per posizionarle e che sarebbero state molto utili per le indagini sulle rapine avvenute nel nostro comune negli anni passati. La questione della sicurezza pubblica non può essere preso alla leggera, l’amministrazione si deve prendere le sue responsabilità e attuare provvedimenti per combattere e arginare il problema della delinquenza. Confido sempre nel buon lavoro delle forze dell’ordine affinché questi delinquenti siano presi e consegnati nelle mani della giustizia».

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*