Città di Castello, Tari, scade il 2 dicembre la domanda di rimborso per ISEE bassi

 
Chiama o scrivi in redazione


Rimborso Tari con Isee fino a 10mila euro: già 129 tifernati hanno fatto domanda

Città di Castello, Tari, scade il 2 dicembre la domanda di rimborso per ISEE bassi

Agevolazione per i cittadini con ISEE fino a 10.000 euro

“C’è tempo fino al 2 dicembre 2020 per presentare la domanda di rimborso sulla Tari del 2019” è quanto ricorda l’assessore alle Politiche sociali Luciana Bassini sottolineando che “l’ammontare delle richieste finora ricevute non copre l’intero importo messo a disposizione dall’Amministrazione comunale, per cui chi ancora non l’ha fatto, può presentare domanda e riceverà un contributo per le spese Tari del 2019. La misura è stata estesa a tutte le utenze con un Isee di 10mila euro, incrementando la soglia che prima era fissata a 9mila”.

© Protetto da Copyright DMCA

“Abbiamo aggiunto risorse dal bilancio comunale destinate a questo tipo di aiuto, passando da 20mila a 30mila euro di disponibilità per finanziare i rimborsi” ha aggiunto l’assessore Bassini.

“Le modifiche vanno nella direzione di allargare la platea – ha spiegato l’assessore alle politiche sociali -di chi può accedere a questo beneficio economico in un momento in cui molte famiglie stanno accusando una riduzione del proprio reddito, spesso come effetto collaterale dell’Emergenza sanitaria in corso. Non è l’unico intervento che come Settore sociale abbiamo messo in campo ma siamo certi che questo saprà intercettare ed aiutare anche cittadini esclusi da altri provvedimenti”.

L’avviso stabilisce la concessione di agevolazioni tariffarie nei confronti di titolari di utenze domestiche del servizio di raccolta rifiuti (TARI) aventi diritto al rimborso di quanto sostenuto nel 2019.

Per la presentazione della richiesta è necessario essere contribuenti della tassa per il Servizio Raccolta Rifiuti (TARI) per l’anno 2019 relativamente alle utenze domestiche; essere residente nel Comune di Città di Castello, essere titolare di indicatore I.S.E.E. fino ad €. 10.000,00. Le agevolazioni saranno concesse sino ad esaurimento delle risorse stanziate dal Comune di Città di Castello sulla base di un’apposita graduatoria, formulata tenendo conto della fascia I.S.E.E. in ordine crescente.

Il facsimile della domanda reperibile nella sezione “Domande online” della homepage del sito istituzionale del Comune di Città di Castello (https://comune.cittadicastello.pg.it/). Deve essere compilata entro il prossimo 2 dicembre e inviata esclusivamente in via telematica.

È disponibile un servizio di assistenza alla compilazione della domanda online telefonando al numero 075/8523171, digitando 3 Digipass alla voce guida.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*