Centri estivi sportivi polisport, ancora posti disponibili per agosto

 
Chiama o scrivi in redazione


Scuola di nuoto federale di Polisport per la stagione 2019-2020
Scuola di nuoto federale di Polisport per la stagione 2019-2020

Centri estivi sportivi polisport, ancora posti disponibili per agosto

Tutto esaurito a giugno e luglio, ma ai Centri Estivi Sportivi di Polisport ci sono ancora posti disponibili per le ultime settimane di attività in programma dal 3 agosto al 5 settembre. Per le iscrizioni è possibile rivolgersi al front-office della società di gestione degli impianti sportivi presso la piscina comunale di via Engels (telefono 075.8550785).

I Centri Estivi Sportivi Polisport sono promossi in collaborazione con la cooperativa la Rondine e sono certificati anche quest’anno dal marchio di qualità Educamp del Coni, che promuove lo sport attraverso educatori tecnico-sportivi laureati in scienze motorie o diplomati Isef (con competenze specifiche e una formazione mirata curata direttamente dal Coni), prestando particolare attenzione alla corretta alimentazione, grazie alla collaborazione con l’Istituto di Medicina e Scienza dello Sport del Coni e con la Federazione Medico Sportiva Italiana.

La gestione della fase 3 dell’emergenza da Covid-19 ha reso necessario rivedere la formula delle attività, nell’ambito di un progetto rivolto ai bambini da 6 a 13 anni definito con il Comune di Città di Castello nel rispetto delle disposizioni del Governo.

Le famiglie potranno scegliere tra le formule part-time (con uscita alle ore12.30); part-time più pranzo (con uscita alle ore 14.00); full-time più pranzo (con uscita alle 18,30). L’accoglienza mattutina è programmata dalle ore 7.30 alle ore 9.00: all’ingresso viene effettuato un triage per i bambini con autocertificazione del genitore, misurazione della temperatura corporea, disinfezione delle mani. Le attività sono aperte a 12 gruppi a settimana, composti da 7 bambini ciascuno, per un massimo di 84 utenti.

A seguire i bambini sono 12 educatori della cooperativa, più 12 istruttori qualificati per ogni disciplina sportiva: nuoto, calcio, basket, volley, tennis, scherma, canoa, atletica leggera. Il programma giornaliero prevede nuoto, più altri due sport a rotazione ogni mattina, mentre il pomeriggio è riservato alle iniziative ludico-ricreative.

Ogni gruppo segue un piano di attività prestabilito dal referente di Polisport Daniele Giambi, per la parte sportiva, e dal responsabile della cooperativa La Rondine, Marco Romanelli, per la parte ludico-ricreativa. Tutti gli operatori sportivi impegnati nelle attività sono sottoposti al protocollo anti Covid-19, che prevede visita medica e test sierologico.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*