Violenta lite, in tre si scagliano contro una donna, denunciati

 
Chiama o scrivi in redazione


Violenta lite, in tre si scagliano contro una donna, denunciati

Violenta lite, in tre si scagliano contro una donna, denunciati

I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile del NORM della Compagnia di Città di Castello e gli Agenti della polizia, nelle prime ore di oggi, sono intervenuti presso un’abitazione del centro storico, a seguito di una richiesta di intervento per una violenta lite in corso, pervenuta sia al 112, sia al 113.

Sul posto, Poliziotti e Carabinieri, hanno identificato 4 persone, due uomini di 33 e 40 anni, nonché due donne di 33 e 39 anni, l’ultima delle quali presentava sul volto i segni evidentissimi di percosse subite. Soccorsa da personale del 118, la donna è stata medicata presso il locale ospedale. Per lei 8 giorni di prognosi.

Gli accertamenti effettuati, hanno quindi permesso di appurare come la 39enne, per ragioni in fase di chiarimento, fosse stata oggetto di una violenta aggressione da parte degli altri soggetti che sono stati deferiti alla magistratura per il reato di lesioni.

Ad uno degli uomini, il 33enne, di nazionalità algerina, risultato destinatario di un decreto di espulsione emesso dal Signor Questore di Perugia, è stato notificato un ordine di allontanamento dal territorio nazionale. L’altra donna implicata nella vicenda, è risultata invece destinataria di una misura cautelare per alcuni furti.

Ulteriori conseguenze anche per il 33enne proprietario di casa che, trovato in possesso di un proiettile illegalmente detenuto a seguito della perquisizione domiciliare eseguita dagli operanti, è stato deferito anche per detenzione illegale di munizioni.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*