Violenta lite a Città di Castello, la verità dalle telecamere

Violenta lite a Città di Castello, la verità dalle telecamere

Saranno le immagini delle telecamere a chiarire i tanti punti oscuri della lite scoppiata giovedì in Piazza Garibaldi a Città di Castello. Lo riporta oggi il Corriere dell’Umbria.

I carabinieri hanno convocato persone informate dei fatti e, contemporaneamente, hanno iniziato a visionare le immagini delle telecamere presenti in zona.

Due giovani, da quel poco che trapela, sono dovuti ricorrere alle cure dei sanitari dell’ospedale per le ferite riportate a una mano e a un braccio e una prognosi di venti giorni. Ferite fatte, forse dal collo di una bottiglia rotta.

Al momento della lite in zona c’erano centinaia di giovani. La zona, in passato, è stata punto di riferimento delle baby gang. Gli inquirenti continuera

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*