Umbertide perde con vicenza e subisce l’aggancio in classifica

Umbertide perde con vicenza e subisce l'aggancio in classifica

Umbertide perde con vicenza e subisce l’aggancio in classifica

Vicenza espugna con merito il parquet di Umbertide, legittimando un gran secondo tempo e un’ultima frazione ai limiti della perfezione. Sconfitta dolorosa per la formazione di coach Staccini che subisce l’aggancio in classifica delle venete, che complice anche il 2-0 negli scontri diretti complicano la classifica della PFU. Prossimo match sul campo di Vigarano, un altro scontro diretto dove sarà obbligatorio uscire con i due punti.

Umbertide: Pangalos, Stroscio, Sammartino, D’Angelo, Baldi
Vicenza: Togliani, Peserico, Assentato, Vitari, Belosevic

CRONACA

Belosevic da una parte, Baldi dall’altra danno il via alla contesa. Le due squadre si susseguono al comando tanto che è l’equilibrio a farla da padrone e a metà frazione, è 11-11. Sammartino e Pangalos danno la prima spallata, con la formazione di Staccini che al decimo conduce 19-14. Nel secondo periodo Stroscio e Paolocci firmano l’allungo (27-20), ma Vicenza è brava a reagire con soluzioni lucide e grazie a Pellegrini e Togliani resta in scia, con il tabellone che al riposo dice 31-30 Umbertide. In uscita dall’intervallo Stroscio e Pangalos si mettono in evidenza (36-30), ma ancora una volta la formazione di Zara replica prontamente con Peserico e una scatenata Togliani a firmare il controbreak per il 36-38 che obbliga Staccini al timeout. Il solito duo Pangalos-Stroscio rimette al comando la squadra di casa ma il finale è tutto veneto con Fontana e Bevolo a sigillare il 40-43. Una tripla di Pellegrini mette subito due possessi di scarto, ma sono quattro punti di Vitari a esaltare la compagine ospite che allunga immediatamente sul 40-50. Umbertide fatica tantissimo in attacco e solo grazie al talento di Stroscio si sblocca, dopo oltre quattro minuti di gioco. Vitari è però “in the zone” e piazza altri cinque punti in fila che spingono la fuga ospite sul 44-55. Un sussulto di Baldi prova a tener viva la sfida (48-55), ma Belosevic prima e Togliani poi metton la parola fine. Vicenza passa 52-62.

PF Umbertide – Velcofin Interlocks Vicenza 52 – 62 (19-14, 31-30, 40-43, 52-62)

PF UMBERTIDE: Sammartino* 4 (2/6, 0/2), D’angelo* 4 (2/2 da 2), Scarpato, Pangalos* 10 (5/14, 0/4), Stroscio* 15 (5/9, 0/2), Gianangeli 2 (0/2 da 2), Colli, Paolocci 2 (1/2 da 2), Gambelunghe 2 (1/1 da 2), Baldi* 13 (4/11, 1/3), Festinese NE, Cupellaro NE
Allenatore: Staccini M.
Tiri da 2: 20/48 – Tiri da 3: 1/13 – Tiri Liberi: 9/10 – Rimbalzi: 34 7+27 (Baldi 10) – Assist: 10 (Stroscio 5) – Palle Recuperate: 8 (Baldi 3) – Palle Perse: 12 (Stroscio 4)
VELCOFIN INTERLOCKS VICENZA: Belosevic* 8 (3/6, 0/1), Togliani* 13 (3/7, 2/3), Bevolo 4 (1/3, 0/2), Fontana 3 (0/2, 1/3), Sturma 1 (0/1 da 2), Pellegrini 8 (1/3, 2/3), Assentato* 2 (1/5, 0/1), Peserico* 2 (1/2 da 2), Ruffo 2 (1/1 da 2), Vitari* 19 (5/6, 3/7)
Allenatore: Zara F.
Tiri da 2: 16/36 – Tiri da 3: 8/20 – Tiri Liberi: 6/7 – Rimbalzi: 39 6+33 (Pellegrini 9) – Assist: 16 (Togliani 7) – Palle Recuperate: 8 (Belosevic 2) – Palle Perse: 20 (Peserico 4)
Arbitri: Cattani F., Manganiello A.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*