Umbertide, nasce il “Laboratorio Umbertide Futura”

 
Chiama o scrivi in redazione


Un centro di formazione, ricerca e promozione di start-up che avrà la sede operativa presso l’Istituto “Leonardo Da Vinci” e che coinvolgerà le imprese del territorio. E’ il progetto “Laboratorio Umbertide Futura” che il Comune di Umbertide sta portando avanti, in collaborazione con l’istituto superiore ed alcune aziende del territorio, per dare una risposta concreta alle esigenze lavorative dei più giovani favorendo una collaborazione sempre più stretta e proficua tra mondo della scuola e mondo del lavoro.

In pratica all’interno dell’Istituto “Leonardo Da Vinci” verrà creata una vera e propria area di lavoro attrezzata con macchinari e strumentazioni tecnologiche, dove gli studenti potranno da una parte seguire un percorso formativo altamente qualificante e rispondente alle opportunità lavorative presenti sul territorio, dall’altra sviluppare idee innovative che potranno dare vita a vere e proprie start up creando quindi nuove opportunità di lavoro. Il progetto è in fase di elaborazione e nei giorni scorsi all’Istituto “Leonardo Da Vinci” si è tenuto un incontro operativo con i vari soggetti coinvolti alla presenza del sindaco Marco Locchi, dell’assessore allo Sviluppo economico Raffaela Violini, della dirigente scolastica Franca Burzigotti, del presidente del Gal Alta Umbria Mariano Tirimagni, del direttore di Sviluppumbria Mauro Agostini accompagnato da Giuseppe Barberi, e dei rappresentanti delle aziende coinvolte.

Il progetto sarà finanziato in parte con le risorse messe sul piatto dalle imprese e dall’istituto “Leonardo Da Vinci”; inoltre il Comune ha presentato richiesta di finanziamento al Gal Alta Umbria. Anche Sviluppumbria si è resa disponibile a fare la sua parte, sostenendo le aziende coinvolte nel progetto attraverso i propri servizi finanziari. I costi saranno inoltre notevolmente abbattuti dal momento che il centro operativo del nuovo laboratorio avrà sede presso l’istituto “Leonardo Da Vinci (mentre la sede per convegni e conferenze sarà il centro socio culturale San Francesco), e quindi si farà ricorso alle professionalità già presenti all’interno della scuola, che garantiranno una formazione a 360 gradi, che coinvolgerà sia gli indirizzi liceali che gli indirizzi tecnici, ponendo quindi le basi per lo sviluppo di idee innovative in ogni ambito del sapere.

“Con il Laboratorio Umbertide Futura l’Amministrazione Comunale intende essere protagonista della vita economica locale, creando reali opportunità di formazione e di sviluppo di idee innovative – hanno affermato il sindaco Marco Locchi e l’assessore allo Sviluppo economico Raffaela Violini – Presso le aule dell’istituto “Leonardo Da Vinci” gli studenti avranno a disposizione tutte le strumentazioni e le professionalità necessarie per sviluppare le proprie idee imprenditoriali con l’obbiettivo di dare vita a start up innovative. In questo modo i giovani anziché andare a cercare un lavoro, se lo inventeranno, facendo leva sulle proprie capacità e competenze, ed operando in un ambiente innovativo e stimolante che offrirà loro tutti i servizi di cui avranno bisogno”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*