Rockin’ Umbria 2019, a Umbertide va in scena l’Italian Party

Rockin’ Umbria 2019, a Umbertide va in scena l’Italian Party

L’Italian Party è il festival di To Lose La Track, etichetta indipendente italiana di base a Umbertide. Giunto quest’anno alla diciannovesima edizione, l’evento prevede tre palchi – piazza San Francesco, chiostro ed ex chiesa di Santa Croce – su cui sabato 20 luglio si esibiranno a partire dalle 17:00 diciannove gruppi italiani e stranieri.
Una giornata all’insegna della musica indipendente per un festival in costante evoluzione, grazie soprattutto al supporto dei partecipanti che anno dopo anno raggiungono la cittadina umbra da ogni parte dell’Italia e dall’estero. “Dopo tanti anni, ci sentiamo di affermare che il calore e l’affetto di tutte le persone che partecipano rendono questo festival unico nel suo genere e ogni anno sempre più bello”, queste le parole di Luca Benni, fondatore della storica etichetta umbertidese e organizzatore della manifestazione.
Tra le tante formazioni che compongono la line-up, molti nomi presenti tra le produzioni di To Lose La Track, alcuni dei quali in tour per promuovere recenti uscite discografiche. Sul palco anche nomi di fama internazionale, come lo statunitense Scott Richter dei Metroschifter e i britannici Holding Patterns (ex Crash of Rhinos).
Il festival, organizzato con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale di Umbertide, fa parte del calendario estivo di eventi di Rockin’ Umbria, che dal 1984 promuove le nuove tendenze della cultura giovanile attraverso iniziative musicali nei tanti luoghi di interesse storico, artistico e paesaggistico di cui l’Umbria è ricca.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*