Monte Santa Maria Tiberina si prepara a celebrare San Sebastiano

Giovedì 20 gennaio la Santa Messa in onore del patrono dei Vigili Urbani

 
Chiama o scrivi in redazione


Monte Santa Maria Tiberina si prepara a celebrare San Sebastiano

Monte Santa Maria Tiberina si prepara a celebrare San Sebastiano

Giovedì 20 gennaio la Santa Messa in onore del patrono dei Vigili Urbani

Si avvicina la ricorrenza della festa di San Sebastiano e l’Amministrazione comunale di Monte Santa Maria Tiberina, in collaborazione con il personale della Polizia Locale, il comandante Gabriele Tacchia e l’agente Gioia Ranieri, ha organizzato una solenne celebrazione in onore del Santo Patrono dei Vigili Urbani.


Da ufficio stampa Provincia di Perugia


La Santa Messa sarà officiata giovedì 20 gennaio, alle ore 18, da S.E. il Vescovo Diocesano Monsignor Domenico Cancian, e i parroci Don Adrian Bersan e Domenico Pieracci, nella chiesa parrocchiale di Santa Maria Assunta del capoluogo montesco.

Alla cerimonia parteciperanno le rappresentanze delle altre forze di Polizia del comprensorio alto tiberino e i sindaci e assessori dei Comuni di Città di Castello, Umbertide, San Giustino, Montone, Citerna, Pietralunga e Lisciano Niccone.

Monte Santa Maria Tiberina celebra San Sebastiano patrono Vigili Urbani

Il patronato dei Vigili Urbani è stato attribuito a San Sebastiano Martire per la sua appartenenza ad una milizia romana della quale gli era stato affidato il comando. Si era distinto sia per la sua lealtà al giuramento prestato che per le opere di carità a favore dei cristiani perseguitati.

“Un’occasione questa – dichiara il sindaco Letizia Michelini – per ricordare il grande lavoro svolto quotidianamente dalle nostre polizie locali, che si sono distinte per disponibilità e competenza nel supportare i cittadini dei nostri territori durante questi due anni di emergenza sanitaria”.

Letizia Michelini sindaco di Santa Maria Tiberina

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*