Lo stadio di Pierantonio intitolato alla memoria di Alessio Marinelli

Lo stadio di Pierantonio intitolato alla memoria di Alessio Marinelli

Lo stadio di Pierantonio intitolato alla memoria di Alessio Marinelli

Una comunità intera ha ricordato uno dei suoi figli più amati tra emozioni e commozione. Si è svolta nella giornata di ieri (domenica 15 maggio) cerimonia di intitolazione dello stadio di Pierantonio memoria di Alessio Marinelli.

Alla cerimonia del campo sportivo di Pierantonio ad Alessio Marinelli hanno preso parte il sindaco Luca Carizia, la vicesindaco Annalisa Mierla, la signora Antonella mamma di Alessio, il presidente della Asd Pierantonio Giuseppe Fumanti, il presidente della Pro Loco Pierantonio Marcello Fiorucci i familiari di Alessio, i suoi tanti amici e le molte persone che gli hanno voluto bene che hanno gremito gli spalti dello stadio e il terreno di gioco e il parroco della frazione, Don Anton Sascau.


Fonte: Ufficio stampa Comune di Umbertide


Alessio perse la vita a soli 33 anni il 28 aprile dello scorso anno, gettando nel dolore la sua famiglia e le tante persone che gli hanno voluto bene. Nel corso della sua esistenza, Alessio si è impegnato mettendo sempre un impegno senza precedenti nel mondo sportivo di Pierantonio e del calcio in particolare, caratterizzato da una grande voglia di fare qualcosa di tangibile per la propria frazione. Anche nei momenti più difficili, non ha mai perso l’entusiasmo, continuando a promuovere il progetto Pierantonio, cercando sempre il coinvolgimento più ampio da parte della comunità pierantoniese.
La proposta di intitolare il campo sportivo di Pierantonio ad Alessio Marinelli era sorta a gran voce da parte della popolazione della frazione poco dopo la scomparsa del giovane. Da qui è partito l’iter per l’intitolazione di cui si era fatta promotrice la vicesindaco Annalisa Mierla, insieme alle più importanti realtà associative della frazione come Asd Pierantonio Sport, Pro Loco di Pierantonio, associazione Insieme e dall’Associazione Trattori d’Epoca Pierantonio che si sono fatti portavoce delle volontà popolare. La Giunta comunale ha immediatamente abbracciato l’istanza, approvando una apposita delibera.

All’inizio della cerimonia la mamma di Alessio e il sindaco Carizia hanno scoperto una delle due targhe collocate agli ingressi dello stadio in ricordo del giovane che riporta incisa la frase della canzone “Dove è sempre il sole” dei Modà e Jarabedepalo: “Tu sei un pensiero bellissimo che mai si perderà e io so che ti ritrovo sempre là, dove è sempre il sole”.

Successivamente all’interno del campo da gioco Don Anton ha impartito la benedizione al termine di un breve momento religioso.

Al termine del rito, con un sottofondo musicale che riportava le parole della targa si è scoperta l’insegna enorme “Stadio Alessio Marinelli” visibile dalla E45 in entrambe le direzioni.

La bandiera con i colori biancoblu del Pierantonio che copriva l’insegna è stata portata al giro di campo in onore di Alessio da tutta la squadra accompagnato dagli scroscianti applausi dei presenti.

“Oggi c’è tanta gente a dimostrazione del ricordo di Alessio, che ha sempre rappresentato con il suo sorriso la squadra del Pierantonio – ha detto il sindaco Carizia – Pensare che a Pierantonio qualcuno possa dire andiamo allo stadio Alessio Marinelli penso che sia una cosa bellissima. Questa di oggi è un atto di vicinanza, una carezza verso tutti quelli che hanno stimato e continuano a stimare Alessio e la sua famiglia. Siamo orgogliosi di intitolare lo stadio di Pierantonio a un ragazzo come Alessio e siamo dispiaciuti che non possa essere con noi oggi pomeriggio”.

Questo gesto – ha affermato la vicesindaco Mierla – non serve a riportare Alessio con noi ma serve a sentire il suo nome e ricordarlo come esempio anche tra i tanti giocatori del Pierantonio che hanno perso la vita precocemente. Anche stavolta la frazione di Pierantonio ha dato un bellissimo esempio di coesione, unendosi tutta per ricordare Alessio”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*