La Lega punta sui giovani, nomine in Altotevere per il settore giovanile e la scuola

 
Chiama o scrivi in redazione


La Lega punta sui giovani, nomine in Altotevere per il settore giovanile e la scuola

La Lega punta sui giovani, nomine in Altotevere per il settore giovanile e la scuola

La Lega Umbria continua il suo processo di crescita nel territorio anche e soprattutto tra i giovani, con l’intento di formare le future classi dirigenti. Sono entrambi umbertidesi i due ragazzi chiamati a ricoprire l’incarico di coordinatore della Lega Giovani per l’Altotevere e di coordinatore regionale scuole. Si tratta di Alessio Silvestrelli, che coordinerà il lavoro dei giovani leghisti nei territori di Città di Castello, Citerna, San Giustino e Umbertide, e Alessio Ferranti, al quale è stata affidata la gestione delle attività all’interno delle scuole altotiberine.
A margine dell’incontro che si è svolto venerdì 31 gennaio Silvestrelli e Ferranti hanno voluto ringraziare il coordinatore regionale della Lega Giovani, onorevole Riccardo Marchetti per la fiducia dimostrata nei loro confronti.
Soddisfazione viene espressa da Alessio Silvestrelli: “La fiducia riposta sarà sicuramente ben ripagata con impegno e serietà. Poter dar voce al mio territorio è un onore e spero che nuovi giovani aderiscano al progetto e si rendano partecipi per le prossime iniziative. C’è da supportare il lavoro dell’amministrazione Carizia, che bene sta facendo ad Umbertide, e quello della nuova giunta regionale che ci vede per la prima volta protagonisti”.
Alessio Ferranti afferma: “Ringrazio tutto il direttivo per la fiducia mostrata, in particolar modo l’onorevole Riccardo Augusto Marchetti. Da parte mia assicurerò il massimo impegno per far si che si formi un nuovo gruppo di giovani pronti a supportare la giunta regionale da poco insediata e la giunta Carizia in progetti che portino sempre più il nostro territorio ad essere conosciuto ed apprezzato a livello nazionale”. A congratularsi con Silvestrelli e Ferranti è il capogruppo della Lega nel Consiglio comunale di Umbertide, Lorenzo Cavedon: “Conosco molto bene questi due ragazzi di valore ai quali faccio il più grande in bocca al lupo per il percorso che li attende. Sono sicuro che con loro si instaurerà un grande lavoro di collaborazione che porterà beneficio a tutto il territorio comunale”.
Subito al lavoro, quindi, con l’obiettivo di creare un gruppo dirigente forte e concreto in grado di crescere e radicarsi ancora di più.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*