Educational a Città di Castello patrocinato dal Lions Club

 
Chiama o scrivi in redazione


Educational a Città di Castello patrocinato dal Lions Club

Presso la Pinacoteca di Città di Castello, si è svolto un “Educational” sulla didattica dell’arte dal titolo “Raffaello a Città di Castello”. L’incontro, promosso da Fabiana Giulietti ed Emanuela Pantalla, entrambe insegnanti e membri dell’”Associazione Artea”, è stato funzionale alla presentazione di un nuovo libro di genere didattico-divulgativo intitolato “Raffaello a Città di Castello – Artea incontra Raffaello”, scritto dalle stesse organizzatrici.


da Giorgio Galvani, giornalista
Ufficio Stampa Comune Città di Castello


Si tratta di una piccola opera, destinata agli alunni di scuola primaria e secondaria di I grado del nostro territorio, attraverso la quale le autrici si propongono di sensibilizzare i piccoli discenti verso il patrimonio di arti figurative classiche esistenti nella nostra città.

È per questo motivo che Fabiana ed Emanuela hanno voluto realizzare un lavoro che avesse un approccio leggero, giocoso, con una veste grafica colorata e divertente, per permettere ai piccoli studenti di cogliere agevolmente precisi riferimenti storico-artistici presenti nel nostro territorio. Il tutto è veicolato attraverso un linguaggio semplice ma mai banale. L’incontro ha visto la partecipazione di un nutrito gruppo di insegnanti che hanno mostrato vivo interesse e apprezzamento per l’iniziativa. Lo stesso apprezzamento è stato espresso dall’Assessore alle Politiche Educative Scolastiche, Letizia Guerri, presente all ‘evento, e dai rappresentanti del Lons Club.

Riguardo allo svolgimento dell’ “Educational”, basato sulle molteplici attività suggerite dal testo presentato, dopo una breve fase teorica il lavoro è proseguito con un’approfondita visita alla mostra su Raffaello allestita all’interno della Pinacoteca. L’incontro si è concluso con la visita alla Chiesa di San Domenico e di San Francesco le quali ospitano le copie di due capolavori di Raffaello che sono, rispettivamente.

“La Crocifissione Mond o Gavari”, insieme alla sua splendida cornice originale in pietra, e lo “Sposalizio della Vergine”. ll Lions Club Città di Castello Host ha creduto fortemente in questo progetto e, con enorme piacere, ha deciso di finanziare e patrocinare quest’opera perché, per contenuti e scopo, è stata ritenuta meritevole e coerente con i principi stessi del Club. In questi giorni si sta provvedendo a fornire gratuitamente copie del libro alle scuole del nostro territorio.

Per favorire la realizzazione dell’opera Marcello Fortuna, Presidente del Lions Club, ha organizzato una squadra di lavoro ben armonizzata con le autrici, formata da Paolo Casciarri per la grafica, da Alessandro Bacchetta per le illustrazioni, dalla sottoscritta per il coordinamento dei lavori e le relazioni con i musei e i ministeri per ottenere la concessione dei diritti alle immagini fotografiche pubblicate nell’ opera. Una delegazione del Lions Club, guidata dal Presidente, Marcello Fortuna, Paolo Casciarri, Cristina Pierini e Anna Laura Manicuti ha incontrato il sindaco Luca Secondi e l’assessore alla Cultura, Michela Botteghi a palazzo comunale ed ha consegnato loro alcune copie del pregevole volume.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*