Cordoglio dell’Amministrazione Comunale per la scomparsa di Alessio Marinelli

 
Chiama o scrivi in redazione


Cordoglio dell’Amministrazione Comunale per la scomparsa di Alessio Marinelli

E’ morto all’ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia il 33enne caduto da un tetto a Pierantonio. Ne ha dato notizia il Comune di Umbertide che, con una nota di cordoglio. “L’Amministrazione Comunale di Umbertide esprime il più sentito dolore per la scomparsa di Alessio Marinelli, il ragazzo di Pierantonio deceduto nelle scorse ore all’Ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia. La nostra comunità piange la perdita di una giovane vita. Alessio lascia un ricordo bellissimo nelle persone che hanno avuto l’onore di conoscerlo, nei tanti amici e in tutti coloro che gli hanno voluto bene. Alla sua cara mamma e a tutti i suoi cari giungano le più sentite condoglianze”.

L’episodio è accaduto il 24 aprile, nel tardo pomeriggio durante una partita nel cortile accanto alla ex fabbrica abbandonata. La palla in un lancio è volata sul tetto. Il giovane, secondo una prima ricostruzione, nel tentativo di raggiungere la palla, ha messo i piedi sul lucernario in vetro che ha ceduto e lui è precipitato al suolo.

I primi a soccorrere il ragazzo sono stati i suoi amici. Sul posto per la dinamica sono arrivati i carabinieri del Norm di Città di Castello e quelli di Umbertide con l’ambulanza del 118 che ha trasportato immediatamente il ragazzo all’ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia. Il trentatreenne aveva riportato fratture del bacino, di entrambi i femori e del gomito, dovuto alla caduta di 8 metri di altezza.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*