Ospedale di Umbertide, spruzza spray al peperoncino, panico tra la gente

Ospedale di Umbertide, spruzza spray al peperoncino, panico tra la gente

Ospedale di Umbertide, spruzza spray al peperoncino, panico tra la gente

Un individuo non identificato, nella mattinata di lunedì 26 novembre, attorno alle 10.30, ha spruzzato probabilmente uno spray urticante al peperoncino, nel corridoio e nella sala d’attesa dell’ospedale di Umbertide.

I locali a quell’ora sono affollati da gente in attesa di una visita o in fila per ritirare i referti delle analisi. Alcune persone, utenti ed operatori, dopo aver respirato la sostanza hanno accusato bruciore agli occhi, alla gola e difficoltà respiratorie. Sono state subito soccorse, mentre i locali sono stati evacuati e areati per disperdere il gas urticante.

Dell’episodio, che si è concluso nel giro di poche ore senza conseguenze, sono stati avvisati in maniera tempestiva sia le forze dell’ordine che il Servizio di Prevenzione e Protezione della Usl Umbria 1 ed i carabinieri di Umbertide. Questi ultimi hanno già avviato indagini a tutto campo per risalire all’autore del gesto e per chiarirne le motivazioni.

Lo sconosciuto avrebbe azionato la bomboletta all’ingresso, approfittando della temporanea apertura della porta a scorrimento automatico. Il gas si sarebbe rapidamente diffuso oltre che verso la radiologia ed il pronto soccorso fino al reparto medicina, trasportato, seppur in minima quantità, dal condotto di aerazione.

La Direzione Medica ringrazia tutti quanti sono prontamente intervenuti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
14 × 30 =