Lavori di ripristino dell’asfalto iniziano a luglio in oltre 20 strade

L'assessore ai Lavori Pubblici annuncia i lavori di miglioramento della viabilità

Lavori di ripristino dell'asfalto iniziano a luglio in oltre 20 strade

Lavori di ripristino dell’asfalto iniziano a luglio in oltre 20 strade

Nei prossimi giorni, inizieranno i lavori di ripristino dell’asfalto nelle carreggiate del capoluogo che sono state interessate dalla posa della fibra ottica. Questo intervento, annunciato in consiglio comunale dall’assessore ai Lavori Pubblici Riccardo Carletti, sarà effettuato tra luglio e agosto e riguarderà oltre 20 tratti stradali.

La ditta appaltatrice dell’installazione della linea per la connessione a banda larga eseguirà i lavori, che si svolgeranno dalle ore 7.00 alle ore 18.00. Durante questo periodo, sarà applicato il senso unico alternato di marcia, gestito da un impianto semaforico o da movieri.

Tra le strade interessate dai lavori ci sono via Pieve delle Rose, via delle Scienziate, via Maria Picchi, via Rosa Duranti, via Alfonsine, via Cristoforo Gherardi, via Guglielmo Baldeschi, viale Antonio Gramsci, via 4 Novembre, viale Vittorio Veneto, via Martiri della Libertà, via della Fornace, via Scipione Lapi, viale Vittorio Emanuele Orlando, via Giovanni Giolitti, via Ippolito Nievo, via Risorgimento, via dei Mille, via Giuseppe Cesare Erba, via XXII Luglio, via Brigata San Faustino e l’incrocio vocabolo Zoccolanti.

L’assessore Carletti ha risposto a un’interrogazione della consigliera Emanuela Arcaleni (Castello Cambia), che aveva chiesto informazioni sui tempi e le modalità dei lavori di ripristino successivi alla posa della fibra lungo via Pieve delle Rose. Ha inoltre chiesto quali fossero le intenzioni dell’amministrazione comunale per migliorare la viabilità nel tratto compreso tra la rotatoria Rita Brunetti e vocabolo Graticole, in direzione di Titta-Badiali.

Carletti ha spiegato che l’amministrazione comunale ha avuto difficoltà a controllare lavori come la posa della fibra ottica, che non gestisce direttamente. Tuttavia, ha assicurato che le ditte incaricate dai gestori hanno l’obbligo di ripristinare la situazione precedente e che l’amministrazione si è mossa affinché provvedessero.

Inoltre, l’assessore ha annunciato che il tratto di via Pieve delle Rose è stato inserito nell’elenco delle strade sulle quali verranno eseguiti interventi di manutenzione straordinaria nell’ambito dell’accordo quadro 2023-2026 per la manutenzione e il miglioramento degli itinerari comunali.

In risposta, la consigliera Arcaleni ha espresso soddisfazione per il fatto che l’interrogazione abbia propiziato i necessari interventi di sistemazione di via Pieve delle Rose e delle altre strade. Ha concluso sottolineando l’importanza di disporre di una tempistica più precisa per i lavori di miglioramento della carreggiata di via Pieve delle Rose, a partire dall’installazione del guard-rail.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*