Citerna, pulizia e manutenzione dei terreni, nuova ordinanza del Sindaco

 
Chiama o scrivi in redazione


Citerna, pulizia e manutenzione dei terreni, nuova ordinanza del Sindaco

Citerna, pulizia e manutenzione dei terreni, nuova ordinanza del Sindaco

Nuova ordinanza emessa dal sindaco del Comune di Citerna, Enea Paladino, al fine di salvaguardare la pubblica incolumità e tutelare il territorio. “La prevenzione del rischio idrogeologico è una priorità assoluta della nostra azione amministrativa e questa ordinanza, predisposta insieme al lavoro del vicesindaco Paolo Carlini e del presidente della commissione urbanistica Nunzio Romano, va verso questa direzione.

Abbiamo voluto aggiornare una vecchia ordinanza del 2014, portando la sanzione minima dagli irrisori 25 euro a 100 euro, ma confermando il massimale sanzionabile a 500 euro.

In più c’è l’aggravante che qualora non si proceda alla risoluzione del problema, l’amministrazione comunale potrà intervenire in sostituzione del proprietario inadempiente con esecuzione d’ufficio dei lavori necessari e addebitando le relative spese.

Si è ritenuto opportuno, inoltre, dare la possibilità ai proprietari di potere ottemperare a questa ordinanza nell’arco dell’intero anno solare e non solo per alcuni mesi, come era predisposto fino ad ora.

Questo è il primo passo per risolvere una problematica ormai diventata improrogabile, in attesa che partano i lavori sul Sovara e sui Rii secondari. Fondamentale sarà poi l’aiuto della Regione Umbria e della Provincia di Perugia per la manutenzione dei canali demaniali. L’obiettivo fondamentale – conclude il primo cittadino – è mettere in sicurezza le case e gli abitanti del nostro Comune e ovviamente sarà importante creare un coordinamento tra i vari soggetti interessati, anche rimettendo mano ad un nuovo regolamento che disciplini la gestione e la manutenzione dei canali e della rete idrografica minore del territorio comunale”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*