Fiere Settembre 2020, sindaco Carizia e vice Mierla “Enorme responsabilità umbertidesi e operatori”

 
Chiama o scrivi in redazione


Fiere Settembre 2020, sindaco Carizia e vice Mierla: “Enorme responsabilità umbertidesi e operatori”

Soddisfazione viene espressa dal sindaco Luca Carizia e dalla vicesindaco con delega al Commercio, Annalisa Mierla all’indomani dell’ultimo giorno dell’edizione 2020 delle Fiere di Settembre.
“Quello che principalmente ha colpito è stato l’enorme senso di responsabilità dei nostri concittadini e degli operatori presenti – dice il sindaco Carizia – Le Fiere hanno dimostrato che c’è tanta voglia di quotidianità da parte degli umbertidesi e di chi con eventi di questo trova un modo per tornare a sperare dal punto di vista lavorativo dopo mesi difficili. La più sentita riconoscenza da parte dell’Amministrazione Comunale va al Corpo della Polizia Locale e al suo comandante Gabriele Tacchia, a tutti gli uomini delle forze dell’ordine, ai volontari del Gruppo Comunale di Protezione Civile e della Croce Rossa Italiana per l’egregio lavoro svolto”.

“Sono state delle Fiere particolari e questo è sotto gli occhi di tutti con le quali abbiamo dato un segnale forte di speranza – commenta la vicesindaco Mierla – L’edizione appena terminata è stato un momento importante per tutti noi e quello di Umbertide si candida a diventare un modello per l’organizzazione di manifestazioni di tale portata. La cosa più importante sono stati i numerosi attestati di riconoscenza da parte degli operatori del settore, che hanno apprezzato le scelte prese dall’Amministrazione, inclusi il piano sicurezza e tutte le misure attuate per far svolgere l’evento nel pieno rispetto delle norme anticontagio”.

E’ stato bello vedere tanti umbertidesi e tanti i visitatori presenti passeggiare lungo il percorso fiera attuando in maniera ligia tutte le precauzioni indicate sui cartelli posti agli ingressi e lungo il tragitto della manifestazione. Riscontri favorevoli li ha ricevuti anche il posizionamento dei banchi, che come previsto dal piano sicurezza sono stati spostati solo in un lato del percorso per evitare assembramenti. Questa decisione, visti commenti favorevoli degli addetti del settore e dei cittadini, può servire da spunto anche per le prossime edizioni delle Fiere, quando torneremo a viverle con più serenità. Un grazie, oltre alle forze dell’ordine e ai volontari presenti va a Gesenu per la precisa attuazione del primo piano rifiuti e sanificazione delle strade”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*