Controlli anti covid e green pass Carabinieri denunciano una persona

Controlli anti covid e green pass Carabinieri denunciano una persona

Controlli anti covid e green pass Carabinieri denunciano una persona

I Carabinieri della Stazione di San Giustino, hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica, una persona resasi responsabile della violazione del divieto assoluto di mobilità per i soggetti posti inisolamento dall’autorità sanitaria poiché positivi alCovid-19.

Ai Militari infatti, consolidato punto di riferimento per la locale comunità, era arrivata qualche segnalazione sul conto di un uomo con un grosso SUV che, da qualche tempo e contrariamente a quanto facesse prima, recandosi presso alcuni istituti scolastici del posto, aveva cominciato a lasciare i figli sempre più distanti dal sito delle scuole.

I Carabinieri, quindi, nella mattinata di ieri, in collaborazione con gli agenti della Polizia Locale di San Giustino, hanno deciso di procedere al controllo dell’auto segnalata, per verificare che tutto fosse in regola. L’uomo fermato alla guida del grosso veicolo però, un 58enne straniero abitante in uno dei confinanti comuni toscani, è risultato sottoposto all’obbligo di isolamento presso la propria abitazione poiché positivo al Covid. Obbligo in vigore sin dai primi giorni del mese di gennaio e recentemente riconfermato, quando l’uomo sottoposto a tampone di verifica era risultato ancora positivo. Sul veicolo con l’uomo, vi erano peraltro alcuni dei suoi figli, che il 58enne stava accompagnando a scuola.

Ulteriori accertamenti sono in corso, anche mediante esame delle immagini della videosorveglianza del comune di San Giustino, al fine di verificare se, come sembrerebbe, i movimenti dell’uomo siano iniziati dal 10 gennaio con la riapertura delle scuole.

Esperite le formalità di rito, l’uomo è stato fatto rientrare presso la propria abitazione, ove permarrà fino a negativizzazione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*