Umbertide, il sindaco Luca Carizia sottoscrive il referendum per la riforma della giustizia

 
Chiama o scrivi in redazione


Umbertide, il sindaco Luca Carizia sottoscrive il referendum per la riforma della giustizia

Umbertide, il sindaco Luca Carizia sottoscrive il referendum per la riforma della giustizia

“I sei referendum promossi dalla Lega per la riforma della giustizia rappresentano una battaglia fondamentale a tutela dei cittadini e delle istituzioni. Si parla da anni di riforma del sistema giudiziario italiano, ora abbiamo la possibilità di cambiarlo e di renderlo ancora più giusto tutti insieme, partendo dall’appoggio importante dei cittadini”.

Ad affermarlo è il sindaco leghista di Umbertide, Luca Carizia che ha firmato sei quesiti referendari promossi dal Carroccio. La raccolta firme, che durerà per tutta l’estate fino al mese di settembre, è mirata a sostenere i seguenti quesiti referendari: riforma del Consiglio Superiore della Magistratura, responsabilità diretta dei magistrati, equa valutazione dei magistrati, separazione delle carriere, limiti agli abusi della custodia cautelare, abolizione del Decreto Severino. Anche a Umbertide si può firmare.

L’appuntamento è per il mercoledì e il sabato mattina in piazza Matteotti e il martedì e il giovedì pomeriggio presso la sede di via Garibaldi. Per tutte le informazioni è possibile restare aggiornati seguendo la pagina Facebook Lega Umbria-Umbertide.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*