Umbriatennis, vince il ravennate Alessandro Dragoni

 
Chiama o scrivi in redazione


Umbriatennis, vince il ravennate Alessandro Dragoni

Nemmeno il Covid ha interrotto l’attività organizzativa del Circolo Tennis Città di Castello, che potendo contare sulla valutazione (da parte di organo neutrale come il Politecnico di Torino) di “sport più sicuro” in quanto privo di contatto fisico, ha messo in programma appena reso possibile dal calendario il tradizionale torneo open, gratificato quest’anno da ben 74 partecipanti provenienti da 7 regioni, di cui ben dodici seconda categoria.

In un campo di partecipanti così qualificato i quattro favoriti hanno raggiunto tutti le semifinali, dove la testa di serie n.1 Alessandro Dragoni (CT Zavaglia Ravenna, class. 2.3) ha superato in un bellissimo incontro Riccardo Cinquilli (CT Umbertide, class. 2.6.), mentre il secondo favorito Andrea Zamurri (CT Matelica, class. 2.4) si è imposto sul torinese Federico Luzzo (Stampa Sporting TO, class. 2.4) pure in un match di alto livello.

In finale il tennista ravennate ha imposto abbastanza nettamente (63 64) il suo tennis molto aggressivo, ma supportato da mezzi tecnici notevoli, con Zamurri che ha tentato invano di riportare a suo favore l’andamento dell’incontro. Livello di gioco comunque altissimo, tra due giocatori avvezzi alle competizioni di livello internazionale.

Nelle gare di contorno i tennisti tifernati hanno fatto bottino pieno: nel tabellone di “terza” il maestro Clemente Monaco ha superato, non senza patemi, il suo giovane e brillante allievo Matteo Lanari (entrambi CT Città di Castello): nel singolare di “quarta” Greg Guerrini (Tennis Fontecchio) ha prevalso su Lory Stocchi (CT Città di Castello).

Notevole ma disciplinata la presenza del pubblico, con termo scanner in perenne funzionamento e gli spettatori presenti sparpagliati negli ampi spazi offerti dal parco sportivo Belvedere: alle premiazioni hanno presenziato il Vice Sindaco di Città di Castello Luca Secondi e il Presidente FIT- Umbria Roberto Carraresi: il Presidente del Circolo Tennis Città di Castello ha ringraziato le autorità coinvolte per aver reso possibile l’evento, auspicando che in tempi brevi si possa realizzare il necessario restyling dell’impianto, per assicurare continuità e crescita a tutte le discipline di racchetta (assistiamo al vero e proprio “boom” del padel nel nuovo campo appena inaugurato grazie a Sogepu) che stanno vivendo un momento di sviluppo davvero importante.

RISULTATI:

SINGOLARE OPEN   DRAGONI B. ZAMURRI 63 64

SINGOLARE 3° CATEGORIA    MONACO B. LANARI  63 67 62

SINGOLARE 4° CATEGORIA   GUERRINI B. STOCCHI 64 61

 

1 Trackback / Pingback

  1. Umbriatennis, vince il ravennate Alessandro Dragoni | Gtennis Associazione Sportiva Dilettantistica

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*