Umbertide sconfitta a Savona

 
Chiama o scrivi in redazione


Basket A2/F: PF Umbertide, Michele Crispoltoni è il nuovo vice allenatore

Umbertide sconfitta a Savona

Stop inatteso per Umbertide, che cade sul campo di Savona lasciando due punti importanti. Nonostante le liguri praticamente decimate dall’assenza di Paleari, Ceccardi e Tyutyundzhieva, la PFU non riesce mai a incidere come ci ha abituato, inseguendo praticamente per tutta partita. Nel quarto periodo la formazione di Staccini trova anche il sorpasso ma nel finale è più lucida Savona e con due triple di Sansalone e Picasso si porta a casa la vittoria.

Fonte Ufficio Stampa
PF Umbertide


SAVONA: Sansalone, Zanetti, Nezaj, Salvestrini, Leonardini

UMBERTIDE: Pompei, Giudice, Cabrini, Kotnis, BaldiCronaca – Coach Staccini privo di Stroscio, schiera il consueto quintetto di gioco. Giudice e Pompei aprono la contesa, con Savona che risponde con gli acuti di Zanetti e Leonardini. Paolocci e Cabrini rimettono avanti la PFU (10-12), ma Zanetti risponde per le rime firmando il 14-12. Cabrini è l’ultima ad andare a segno, regalando il 14-15 alle compagne dopo un quarto. Nella seconda frazione avvio shock di Umbertide, con Sansalone, Picasso e la solita Zanetti mattatrici del parziale di 9-0 che vale il 23-15 che obbliga al timeout Staccini. Giudice e Kotnis ricuciono il passivo, ma Dagliano da tre insacca il 27-23.

Baldi impatta a quota 27, ma il canestro da tre di Nezaj firma il 30-27 dopo venti minuti. L’intervallo rigenera la formazione di Staccini, che al rientro mette subito il naso avanti grazie a Giudice e Baldi (33-37). Dagliano e Zanetti firmano il controsorpasso (39-37), ma è l’equilibrio a regnare tra le due compagini con il terzo quarto che si chiude 45-43. Negli ultimi dieci minuti Dagliano e Salvestrini colpiscono dall’arco, rispondendo a Kotnis e Giudice. Zanetti fa più cinque, ma Baldi prima e Pompei poi con un 2+1 rimettono a un singolo punto lo svantaggio. Umbertide riesce a ritrovare il vantaggio con Pompei (52-55), ma Savona non molla e prima impatta con Sansalone e poi grazie a Picasso vola a più tre quando si entra nell’ultimo giro di orologio. Immediato timeout per la PFU, ma al rientro la squadra di Staccini non va più a segno e il 2/2 di Dagliano mette la parola fine. Umbertide perde 60-55.

Le parole di coach Staccini: “Vittoria meritata di Savona che ha voluto più di noi vincere questa partita mettendo grande energia e fisicità, noi non siamo riuscite a rispondergli e anche se nel finale eravamo rientrate in partita non abbiamo gestito con lucidità i possessi importanti”.

Amatori Pall. Savona – La Bottega del Tartufo Umbertide 60 – 55 (14-15, 30-27, 45-43, 60-55)

AMATORI PALL. SAVONA: Ceccardi NE, Nezaj* 10 (2/7, 2/7), Gorini NE, Pitzalis NE, Salvestrini* 4 (1/1, 0/4), Ghigliotto NE, Dagliano 10 (1/3, 2/4), Sansalone* 5 (1/2, 1/4), Picasso 6 (0/1, 2/4), Paleari NE, Leonardini* 4 (2/6 da 2), Zanetti* 21 (7/15, 0/1). Allenatore: Dagliano R.

Tiri da 2: 14/35 – Tiri da 3: 7/24 – Tiri Liberi: 11/12 – Rimbalzi: 35 6+29 (Zanetti 8) – Assist: 16 (Zanetti 7) – Palle Recuperate: 7 (Zanetti 3) – Palle Perse: 15 (Salvestrini 4)

LA BOTTEGA DEL TARTUFO UMBERTIDE: Pompei* 11 (2/5, 0/3), Giudice* 10 (4/5, 0/2), Kotnis* 6 (3/10, 0/3), Cabrini* 11 (4/9, 1/8), Nappi NE, Stroscio NE, Moriconi, Paolocci 4 (2/6, 0/3), Gambelunghe, Baldi* 13 (3/9 da 2), Cassetta NE. Allenatore: Staccini M.

Tiri da 2: 18/45 – Tiri da 3: 1/22 – Tiri Liberi: 16/17 – Rimbalzi: 51 19+32 (Cabrini 14) – Assist: 14 (Pompei 8) – Palle Recuperate: 9 (Pompei 2) – Palle Perse: 16 (Kotnis 4)

Arbitri: Moratti M., Zaniboni F.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*