Umbertide, allestimento decorativo e manutenzione delle rotatorie

 
Chiama o scrivi in redazione


Umbertide, allestimento decorativo e manutenzione delle rotatorie sono cinque quelle aggiudicate tramite avviso pubblico di sponsorizzazione

Umbertide, allestimento decorativo e manutenzione delle rotatorie

Partiti gli interventi su cinque rotatorie stradali a Umbertide. Sono iniziati nella giornata odierna i lavori di allestimento decorativo e di manutenzione di alcune rotatorie stradali presenti nel capoluogo affidate a seguito dell’avviso pubblico di sponsorizzazione da parte del Comune di Umbertide.
La prima a essere interessata degli interventi è la rotatoria lungo la ex strada statale Tiberina 3 bis che fa intersezione con via Martiti della Libertà. A seguito dell’avviso di sponsorizzazione ad aggiudicarsela sono stati i Molini Popolari Riuniti, che ne cureranno l’allestimento e la manutenzione per i prossimi 7 anni insieme alla rotonda Italia che fa incrocio con via Roma e viale Unità d’Italia, alla rotatoria di piazza Marx e alla rotatoria di largo Fezzuoglio.

LEGGI ANCHE – Umbertide, Alberto Bufali dona una delle sue opere alla scuola primaria

La quinta rotatoria data tramite avviso pubblico è quella di piazza Gramsci (difronte la stazione ferroviaria) e per i prossimi 3 anni a occuparsi della sua manutenzione sarà la ditta Amantini Recinzioni.
“Per la prima volta – affermano il sindaco Luca Carizia e l’assessore all’Ambiente, Francesco Cenciarini – grazie alla formula dell’avviso pubblico per la sponsorizzazione volta all’allestimento e la manutenzione delle rotatorie stradali fortemente voluta dalla nostra Amministrazione, alcune delle porte di accesso alla nostra città avranno maggior decoro e un miglioramento fondamentale dal punto di vista estetico che renderà ancor di più gradevole il passaggio dei nostri concittadini e dei turisti che si recano in visita a Umbertide.
Un ringraziamento va ai soggetti che si prenderanno cura nei prossimi anni delle prime cinque rotatorie aggiudicate. L’obiettivo resta quello di riporre nel prossimo futuro un nuovo avviso pubblico identico a quello uscito nei mesi scorsi rivolto a soggetti pubblici e privati, associazioni del territorio ed enti che vogliono prendersi cura delle altre rotatorie presenti in città”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*