Polizia acciuffa due ladruncoli, aveva svaligiato un’auto a Città di Castello

 
Chiama o scrivi in redazione


Arrestato dalla Polizia di Città di Castello lo spacciatore aveva 10 dosi di cocaina

Polizia acciuffa due ladruncoli, aveva svaligiato un’auto a Città di Castello

Una persona sospetta rovistava all’interno di un’auto in sosta, mentre un complice, appostato nelle immediate vicinanze, si guardava intorno con fare circospetto proprio come farebbe un così detto “palo”.

Questo è quanto successo, di sera, in un parcheggio a Città di Castello. “Manovra” che, ovvio, non sfuggita ai cittadini che hanno avvisato subito la polizia, anche perché l’uomo stava frugando freneticamente dentro le tasche della vettura, evidentemente per rubare ciò che poteva.

Il Vice Questore Santoro Michele, che comanda il commissariato tifernate, ha fatto arrivare sul posto una volante. Gli agenti hanno raccolto tutte le informazioni e attivate le ricerche sono riusciti ad individuare i ladruncoli. I poliziotti hanno anche ritrovato, in un cestino dei rifiuti,il portafogli rubato, privo di soldi ma con ancora i documenti all’interno.

Entrambi i soggetti sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria per il reato di furto, in più l’uomo di origine nordafricana, attualmente sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno nel Comune di Città di Castello, è stato anche denunciato all’Autorità Giudiziaria per la violazione delle prescrizioni del provvedimento in atto a suo carico.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*