Lega Umbertide, sold out per la presentazione ufficiale della Lista e del programma

Lega Umbertide, sold out per la presentazione ufficiale della Lista e del programma

Lega Umbertide, sold out per la presentazione ufficiale della Lista e del programma Militanti, sostenitori ma soprattutto tanti cittadini intervenuti, la presentazione alla Residenza Balducci, della lista e del programma Lega a sostegno di Luca Carizia sindaco, si è rivelata un successo. Oltre al commissario cittadino Vittorio Galmacci, presenti all’iniziativa, anche i vertici Lega nazionali e regionali con l’Onorevole Riccardo Augusto Marchetti e il Consigliere Valerio Mancini.

Ad aprire il dibattito è stato il candidato a sindaco Luca Carizia, fortemente voluto dalla Lega, che ha così esordito: “Solo l’umiltà e la preparazione del centro-destra unito può ridare dignità ad una città ormai spenta nel cuore e nell’anima, vittima di anni di lotte interne che l’hanno portata sino al Commissariamento, ennesimo fallimento di una politica lontana dal territorio e dai cittadini.

Umbertide deve tornare ad essere il centro nevralgico dell’Alta Umbria e non solo e per fare questo occorre cancellare dalla storia recente, le sparatorie a Parco Ranieri, bloccare il centro culturale islamico di via Madonna del Moro, anch’esso indegno teatro di vicende di cronaca, armare la polizia municipale dopo un corretto corso di addestramento e spingere politicamente per la riapertura della caserma 24h su 24. Quella che ho in mente è una Umbertide serena, che torna a sorridere perché vengono rispettati e tutelati i diritti degli umbertidesi attraverso una rivisitazione delle graduatorie popolari, è un’Umbertide felice al servizio del cittadino con asili nido gratuiti e un decoro urbano degno della nostra storia e della nostra cultura.

LEGGI ANCHE: Luca Carizia candidato a sindaco

L’amministrazione che ho in mente io non lavora all’interno del palazzo comunale ma tra la gente e per la gente:occorre restituire a questa città la propria identità, ridare fiducia ai cittadini attraverso un programma realizzabile e concreto perché ricostruire una comunità vuol dire, innanzitutto, essere fiero del proprio”.

Orgoglioso della sua squadra Luca Carizia ha poi presentato i 16 candidati Lega: Lorenzo Baratella, Cecilia Bottaccioli, Lucia Carini, Giacomo Carlesi, Lorenzo Cavedon, Francesco Cenciarini, Giuseppe Cinque, Giovanni Dominici, Claudia Fagnucci, Marco Floridi, Marianna Franceschini, Cinzia Gaggiotti, Vittorio Galmacci, Ettore Spatoloni, Tania Turchi e Moira Ubbidini. Quella della Lega si appresta ad essere una squadra determinata, eterogenea con la voglia di dare uno spirito di servizio ad Umbertide. Negli interventi successivi, l’On Riccardo Augusto Marchetti ha rivendicato l’idea di una politica sana e trasparente, per la Lega, che nulla ha a che vedere con il passato amministrativo di Umbertide. mentre il consigliere regionale Valerio Mancini ha ribadito che “il voto alla Lega è un voto contro la costruzione della moschea, un voto per la sicurezza e la trasparenza cittadina”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*