La Giornata contro la violenza sulle donne a Città di Castello

La Giornata contro la violenza sulle donne a Città di Castello

“Ogni 15 minuti in Italia una donna subisce violenza: basterebbe questo dato per celebrare la Giornata per l’eliminazione della violenza sulle donne ogni giorni” ha detto l’assessore alle Pari Opportunità del comune di Città di Castello Luciana Bassini, a margine del corteo e della messa promossa dal Club 8.3 per le donne vittime del femminicidio, officiata in Duomo dal vescovo mons. Domenico Cancian.

“I dati della Polizia parlano di 88 violenze al giorno, di 10 giorni uccise, 8 conoscevano il loro aguzzino” ha aggiunto “è un fenomeno agghiacciante contro cui bisogno combattere perché siamo ancora lontani dallo sconfiggerlo”.

Alla celebrazione religiosa oltre alle rappresentanti del Club 8.3 con la presidente Giuliana Veschi Cesarotti, che avevano organizzato l’iniziativa, era presente l’assessore Rossella Cestini, il presidente del Consiglio comunale Vincenzo Tofanelli e il comandante della Stazione dei Carabinieri di Città di Castello, il luogotenente Fabrizio Capalti.

Il programma della Giornata prevede nella Sala Conferenze della Biblioteca Carducci una conferenza sulla violenza di genere promossa dell’Inner Wheel e alle 21.00 nella sede di Diamante Danza in via Collodi una dimostrazione di autodifesa gratuita aperta a tutti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
1 + 9 =