Capodanno, Piazza Matteotti, disposizioni svolgimento in sicurezza

Capodanno, Piazza Matteotti, disposizioni svolgimento in sicurezza

Capodanno, Piazza Matteotti, disposizioni svolgimento in sicurezza. In vista dell’appuntamento di lunedì 31 dicembre con la festa di Capodanno in piazza Matteotti, dove dalle ore 22.30 suonerà l’Orchestra Andrea Bianchini per accompagnare tifernati e turisti nei festeggiamenti per l’arrivo del nuovo anno, il comando della Polizia Municipale ha emesso un’ordinanza finalizzata a disciplinare il transito e la sosta veicolari in modo da consentire lo svolgimento in sicurezza dell’evento.

Dalle ore 19.00 di lunedì alle ore 6.00 di martedì 1 gennaio 2019 sarà istituito il divieto di transito e sosta veicolari (compresi gli autorizzati e con eccezione per situazioni di urgenza ed emergenza) in piazza Andrea Costa, piazza Matteotti, largo Gildoni, piazza Fanti, corso Vittorio Emanuele, via Sant’Antonio, via Sant’Apollinare e corso Cavour.

Nella stessa fascia oraria, al fine di garantire quanto previsto dal Piano della Sicurezza, saranno materialmente interdetti tutti gli accessi viari nelle aree e nelle zone specificatamente individuate, ad eccezione delle vie di fuga debitamente protette e transennate.

LEGGI ANCHE: Festa di Capodanno a Città di castello con l’orchestra Andrea Bianchini

In caso di necessità, gli addetti ai servizi di polizia stradale potranno adottare ulteriori provvedimenti di disciplina della viabilità, stabilendo interdizioni o deviazioni della circolazione veicolare e pedonale. Dalle ore 22.00 di lunedì 31 dicembre alle ore 06.00 di martedì 1 gennaio 2019 sarà in vigore anche il divieto per gli esercizi commerciali e artigianali situati nel centro storico di distribuire per asporto, a qualsiasi titolo, bevande in contenitori di vetro e sarà vietato a tutti di consumare in luogo pubblico bevande contenute in bottiglie di vetro.

A disporlo è l’ordinanza sindacale emessa allo scopo di escludere inconvenienti legati all’uso improprio di bottiglie di vetro che possa creare pericoli per l’incolumità delle persone e per l’ordine pubblico. In linea con le indicazioni della Prefettura di Perugia, l’amministrazione comunale rinnova, inoltre, l’invito a un utilizzo responsabile e consapevole dei fuochi d’artificio e degli articoli pirotecnici in genere, privilegiando l’impiego di prodotti come i giochi di luce, che sono meno invasivi e non altrettanto pericolosi.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*