Investita da auto a Umbertide, 84enne muore in ospedale, ragazzo denunciato

Investita da auto a Umbertide, 84enne muore in ospedale, ragazzo denunciato

Investita da auto a Umbertide, 84enne muore in ospedale, ragazzo denunciato

La donna di 84 anni, investita da un’auto (Fiata Panda) mentre attraversava la strada insieme alla figlia, è morta oggi all’ospedale di Città di Castello. La donna, per cause ancora in corso di accertamento da parte della polizia locale, è stata investita sulle strisce, in via Garibaldi a Umbertide, da un’automobile guidata da un ragazzo neopatentato che si è fermato subito.

L’incidente è avvenuto nel pomeriggio di sabato, intorno alle 17.30. Sul posto la polizia municipale, coordinata dal comandante Gabriele Tacchia, che ha provveduto ai rilievi e sottoposto il giovane automobilista all’alcool test, risultato negativo.

Le due donne sono state immediatamente soccorse: codice rosso per l’84enne, codice giallo per la figlia. Inizialmente le condizioni dell’anziana non sembravano gravi, ma poi gli esami hanno rivelato una diagnosi severa. Durante la notte l’aggravamento delle condizioni e poi la morte. La figlia è stata dimessa con una prognosi di 15 giorni per un lieve trauma cranico ed alcune escoriazioni.

Il diciannovenne, in stato di choc, è stato a sua volta soccorso dai sanitari. Il ragazzo è formalmente indagato per omicidio stradale colposo. La Polizia locale ha provveduto al ritiro della patente e al fermo della sua automobile, deferendolo all’autorità giudiziaria.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*