Interrogazione Piazza delle Tabacchine, Piazza dell’Archeologia a Castello

Interrogazione Piazza delle Tabacchine, Piazza dell'Archeologia a Castello

Interrogazione Piazza delle Tabacchine, Piazza dell’Archeologia a Castello

La recente ultimazione dei lavori che hanno interessato le superfici ed i volumi della ex Fat, nella zona della Mattonata a Città di Castello, ha riconsegnato alla Città una zona riqualificata, destinata a diventare punto centrale e di pregio del nostro centro storico, circondato da elementi di notevolissimo valore storico e culturale,

  • Preso attoche la cosiddetta piazza dell’archeologia, destinata a diventare piazza delle tabacchine, completamente pedonalizzata, delimitata da un marciapiede che circoscrive il perimetro tra via Borgo Farinario, via delle Santucce, e via Mons. Muzi,
  • Considerato che alcune di queste vie sono state oggetto di recentissima riasfaltatura, con precedente fresatura e rimozione del guard-rail lungo via borgo Farinario;
  • Appurato che il cordolo in porfido da poco istallato risulta giàpesantemente danneggiato e divelto per una lunghezza molto consistente, di quasi 15 metri;
  • Visto che dovranno essere ancora completati i lavori relativi all’area verde prevista all’interno dell’area in questione;

I sottoscritti consiglieri comunali, interrogano la S.V. per conoscere:

  1. I tempi entro i quali verrà definitivamente completata l’area verde, con messa a dimora di un consistente numero di piante di larga chioma, come vera e propria“infrastruttura naturale multifunzionale” in grado di svolgere svariate azioni di benessere per la nostra e per il quartiere, come l’attenuazione degli estremi termici, lotta all’inquinamento dell’aria, creazione di “benessere urbano”, mitigazione dell’impatto visivo,compensazione delle attività di emissioni gassose e di polveri sottili, creazione di microclimi in grado di influenzare positivamente lo stato termico di vaste estensioni circostanti di territorio, benessere psicofisico per i cittadini, e aumento della permeabilità dei terreni.
  2. Se non si ritenga opportuno, lungo via Borgo Farinario, sostituire i cordoli, con dei scivoli per tutta la lunghezza, inserendo elementi di dissuasione in metallo o in pietra, per evitare il parcheggio dei veicoli e rendendo in tal modo tutta l’area priva di qualsiasibarrieraarchitettonica, come del resto risultava in parte già previsto nei plastici tridimensionali pubblicati.
  3. Se sono state previste installazioni di telecamere, sia nei parcheggi sottostanti, nella piazza, ma soprattutto come denunciato e più volte richiesto dai residenti lungo le porte sulle mura verso la zona degli ex-pallai lungo via Leopoldo Franchetti, dove è anche necessario la predisposizione di nuovi punti luce.

Tale zona, risulta essere stato oggetto di numerosi atti vandalici soprattutto verso auto private, segnaletica verticale ecc. Atti vandalici, che oggi, si stanno estendendo anche ai margini della nuova piazza.

 

Mirko Pescari

Letizia Guerri

Luciano Tavernelli

2 Trackbacks / Pingbacks

  1. Paparelli (pd) annuncia interrogazione giunta su misure procedure edilizie
  2. Paparelli (pd) annuncia interrogazione giunta su misure procedure edilizie -

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*