Iva Zanicchi conquista il pubblico nella prima data a Città di Castello

MilanesiPhotoStudio

Iva Zanicchi conquista il pubblico nella prima data a Città di Castello Intensa e verace, con la voce graffiante e profonda che l’ha imposta nel panorama internazionale, ma anche divertente nei racconti intimi della propria vita e capace di divertire gli spettatori, che l’hanno applaudita a lungo anche durante le canzoni, con una spontaneità che ha dato il senso di un vero apprezzamento per l’esibizione.

Iva Zanicchi è piaciuta moltissimo al pubblico tifernate nella prima delle due date (la seconda stasera alle ore 21.00, sold-out da due settimane)  organizzate al Teatro degli Illuminati da Sogepu con il patrocinio del Comune di Città di Castello per l’anteprima nazionale del tour “Una vita da Zingara”, con cui dal 3 novembre sarà nelle principali città italiane.

Sul palco nel bel mezzo di un tour de force di prove e partecipazioni a trasmissioni televisive, la diva ha conquistato gli spettatori con un repertorio di venti canzoni tra le più celebri della sua carriera, esaltandosi insieme all’orchestra nelle interpretazioni di “Come ti vorrei”, la cover di “Cry to me” di Solomon Burke che doveva essere cantata da Johnny Dorelli e che invece segnò l’inizio del suo successo, e nel duetto virtuale con Charles Aznavour, fino a commuoversi nell’esecuzione di “Un uomo senza tempo”, con le immagini straordinarie dell’incontro con il poeta Giuseppe Ungaretti, prima dell’apoteosi finale con “Zingara”.

Nel viaggio emozionante tra i ricordi degli incontri memorabili con personaggi come Federico Fellini e Mikis Teodorakis, Zanicchi ha dedicato una parentesi anche ad Alberto Burri, a un incontro a Roma che sugli applausi del pubblico ha definito “meraviglioso”, nel quale l’artista tifernate si è complimentato con lei per la sua voce e le ha regalato un quadro, che purtroppo poi le è stato sottratto dall’abitazione.

Anche dal palco la diva ha ribadito il desiderio di visitare le collezioni tifernati del maestro prima di tornare a esibirsi al Teatro degli Illuminati stasera, in un’ultima data per la quale si annuncia una bellissima cornice di pubblico che sottolineerà un incontro davvero riuscito con Città di Castello.

 

 

1 Commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*