Domani e lunedì si vota per il referendum che riduce i parlamentari, informazioni utili

 
Chiama o scrivi in redazione


Domani e lunedì si vota per il referendum che riduce i parlamentari, informazioni utili

Tutto pronto per la prima consultazione ai tempi del Covid. Anche a Città di Castello le misure di sicurezza hanno avuto una parte importante nell’organizzazione delle operazioni referendarie che prenderanno il via domani, domenica 20 settembre, dalle ore 7.00 alle 23, e si concluderanno lunedì 21 settembre dalle 7.00 alle 15.00. I tifernati dovranno esprimersi sulla modifica della Costituzione volta a ridurre il numero dei parlamentari.
Questo è il testo del quesito referendario: «Approvate il testo della legge costituzionale concernente Modifiche agli articoli 56, 57 e 59 della Costituzione in materia di riduzione del numero dei parlamentari, approvato dal Parlamento e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana – Serie generale – n. 240 del 12 ottobre 2019?». In vista dell’apertura delle urne bisogna sapere che per votare è necessario presentarsi al seggio con la carta di identità, la tessera elettorale e indossando la mascherina o analogo dispositivo di protezione.
Chi avesse smarrito o avesse esaurito gli spazi della tessera elettorale può rivolgersi all’Ufficio elettorale di Città di Castello, in via XI Settembre e presso la Delegazione di Trestina. Nella sede di Città di Castello sabato 19 settembre. dalle ore 9:00 alle ore 18:00, sarà aperto con orario continuato. Nei giorni della consultazione elettorale l’ufficio resterà aperto per tutta la durata delle operazioni di votazione: Domenica 20 settembre dalle ore 7:00 alle ore 23:00: Lunedì 21 settembre dalle ore 7:00 alle ore 15:00. A Trestina sabato 19 settembre dalle ore 9:00 alle ore 13:00 e dalle ore 15:00 alle 18:00.
Domenica 20 settembre dalle ore 7.00 alle ore 13.00, dalle ore 14.00 alle 23:00. Lunedì 21 settembre dalle ore 7.00 alle ore 13.00 pomeriggio dalle ore 14.00 alle 15.00. Per le categorie fragili è stato istituito un servizio di trasporto ai seggi con un mezzo appositamente adibito per disabili ed anziani che è prenotabile al numero 3397383277 domenica 20 settembre dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 18.30. Lunedì 21 settembre dalle 9.00 alle 13.00.
Per gli elettori che non avessero già l’apposito timbro sulla tessera elettorale, il Servizio Asl ha predisposto un servizio di certificazione per l’esercizio del voto con accompagnatore. I medici saranno a disposizione nella giornata di domenica 20 settembre, dalle ore 9.00 alle ore 12:30 presso Centro Salute di Città di Castello, telefono 3487770150.
Riguardo i seggi il numero 42, precedentemente istituito a Volterrano, e il numero 44, precedentemente istituito a Lugnano sono stati trasferiti. Gli elettori che abitualmente votano nei plessi sopra indicati (il numero di sezione di appartenenza può essere verificato dagli elettori attraverso la Tessera Elettorale già posseduta), in occasione del Referendum Costituzionale del 20 e 21 settembre prossimo, potranno esercitare il diritto di voto così: chi era iscritto al n. 42 dell’ex scuola di Volterrano alla scuola elementare di Morra e chi era iscritto al 44 presso l’ex scuola materna di Lugnano dovrà spostarsi alla scuola elementare di Badia Petroia.
Le operazioni di scrutinio avranno inizio subito dopo la fine delle votazioni. I risultati in tempo reale saranno consultabili al link  http://www3.cdcnet.net/elezioni2020r/ in collaborazione con i Servizi Telematici ed Informativi del comune

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*