Crolla muro del Duomo a Città di Castello, nessuna persona rimasta ferita

Crolla muro del Duomo a Città di Castello, nessuna persona rimasta ferita La facciata laterale posteriore del duomo di Città di Castello è crollata. E’ successo ieri sera poco dopo le 21,30. Sul posto è intervenuta una squadra del distaccamento dei vigili del fuoco di Città di Castello con un’autoscala proveniente dalla centrale di Perugia Madonna Alta. Subito dopo è arrivata la polizia municipale.

Le macerie sono cadute lungo la via delle Legne. Nessuna persona coinvolta nel crollo. Sono state sfiorate alcune auto in sosta nelle vicinanze. La parte interessata dal crollo è stata transennata e interdetta al traffico. Indagini incorso per risalire alle cause del crollo.

Sul posto è arrivato anche il sindaco Luciano Bacchetta. A cedere è stata una porzione di copertura esterna del Duomo composta da pietre arenarie di circa 6 metri per 3,5, dall’altezza di 12 metri. Dai controlli effettuati sembrerebbe che un’altra porzione adiacente è a rischio di crollo.


Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*