Collega-menti presso punto DigiPass comune Umbertide università Tre Età

 
Chiama o scrivi in redazione


Collega-menti presso punto DigiPass comune Umbertide università Tre Età

Collega-menti presso punto DigiPass comune Umbertide università Tre Età

“Collega-menti” presso il Punto DigiPASS, Comune di Umbertide e Università delle Tre Età insieme per l’educazione tecnologica dei non nativi digitali Progetto “Collega-menti” presso il Punto DigiPASS, Comune di Umbertide e Università delle Tre Età insieme per l’educazione tecnologica dei non nativi digitali Inizierà a partire da lunedì 25 gennaio in piena sicurezza presso i locali del Punto DigiPASS situato presso la Fabbrica Moderna (FA.MO.)

  • il progetto “Collega-menti” ideato dall’Università delle Tre Età di Umbertide (UniTre)
© Protetto da Copyright DMCA

in piena collaborazione con il Comune di Umbertide. L’obiettivo di “Collega-menti” è diventato necessario a seguito dell’emergenza Covid-19, a causa della quale UniTre Umbertide, nata nel settembre del 2019, ha dovuto sospendere tutta le sue numerose e interessanti iniziative.

  • Nei mesi in cui l’associazione non ha potuto dare seguito alle sue attività

gli iscritti all’Università delle Tre Età, così come la maggior parte delle persone appartenenti alla generazione dei “non nativi digitali”, hanno riscontrato numerosi problemi di connessione dovuti soprattutto alle carenti capacità di utilizzo delle nuove tecnologie che hanno causato il totale blocco di tutte le attività non in presenza.

Il direttivo di UniTre si è proposto di mettere in atto tutte le misure necessarie al fine di poter ricominciare le attività formativo-culturali dell’associazione, mettendo in atto appieno il principio reale delle Pari Opportunità dei cittadini. Per quanto riguarda gli obiettivi principali di “Collega-menti” essi fanno perno sul progetto regionale DigiPASS presente a Umbertide dal settembre 2019, e grazie a questa interazione si arriverà all’auspicato ampliamento della platea di cittadini che possono usufruire consapevolmente degli strumenti digitali e quindi proseguire l’eccellente formazione che l’Università delle Tre Età è in grado di erogare
.

Il progetto dunque mira a mettere in atto una vera e propria educazione alla cittadinanza digitale, così come richiamato dalle Raccomandazioni Europee del 2018, attraverso l’utilizzo delle piattaforme digitali, la creazione dell’identità digitale Spid, richiesta oramai in tutti i principali accessi alla Pubblica amministrazione online e l’appropriato utilizzo dei principali dispositivi digitali, come per esempio smartphone, posta elettronica, software per creare e assistere a videoconferenze.

  • “Quello proposto dall’Università delle Tre Età – dice la vicesindaco con delega alle Pari Opportunità, Annalisa Mierla – è un piano articolato e distribuito nel tempo che abbraccia anche uno dei progetti migliori dedicati allo sviluppo economico, come quello del DigiPASS.

L’idea avanzata da UniTre, vista la sua preziosa e fondamentale missione e considerato che si distribuirà per tutto il 2021, è stata meritevole di accoglimento da parte dell’Amministrazione Comunale, tanto che abbiamo deciso di sostenere anche dal punto di vista economico con un contributo di duemila euro.

Gli incontri iniziali di Collega-Menti inizieranno lunedì prossimo, proseguiranno per tre settimane e vedranno in totale sicurezza la presenza del facilitatore digitale e dei membri del consiglio direttivo dell’Università delle Tre Età di Umbertide. Al termine delle prime tre date il progetto si svilupperà totalmente”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*