Città di Castello: i controlli dei Carabinieri per la sicurezza dei cittadini

Città di Castello: i controlli dei Carabinieri per la sicurezza dei cittadini

Città di Castello: i controlli dei Carabinieri per la sicurezza dei cittadini

Sono 8 i giovani segnalati alla Prefettura quali assuntori di stupefacenti:

  • nel pomeriggio di venerdì, nel parcheggio di un negozio nel centro di Città di Castello, cinque ragazzi del posto tutti 19enni, sono stati trovati a consumare due spinelli. Uno di loro è stato inoltre trovato in possesso di una modica quantità di hashish tenuta in tasca;
  • sempre nel pomeriggio di venerdì nel centro storico della città tifernate, un 23enne di origini nordafricane è stato trovato in possesso di modica quantità di hashish. I controlli in questo caso sono stati estesi anche alla sua abitazione dove i Carabinieri hanno trovato e sequestrato ulteriori otto grammi della stessa sostanza;
  • Sabato sera, i militari mentre transitavano in piazza Garibaldi hanno notato un 17enne consumare uno spinello seduto su una panchina;
  • nel pomeriggio di domenica un 19enne del posto è stato trovato in possesso di un grosso spinello contenente hashish

Fonte Carabinieri di Perugia

Di Martina Braganti


I Carabinieri della Stazione di Monte Santa Maria Tiberina, nella tarda serata di sabato hanno denunciato in stato di libertà un 37enne di origini sudamericane residente a Città di Castello, che alla guida del proprio SUV ha perso il controllo del mezzo andando a finire all’interno di una fossetta presente a bordo strada. L’uomo, ricoverato presso l’Ospedale di Città di Castello per le cure del caso, come da prassi in caso di sinistro stradali, è stato sottoposto agli accertamenti di rito che hanno consentito di rilevare un tasso alcolemico di oltre quattro volte superiore al limite consentito. Per lui è quindi scattato anche l’immediato ritiro della patente.

Denuncia in stato di libertà alla competente Autorità Giudiziaria, sequestro del mezzo ai fini della confisca e immediato ritiro della patente nei confronti di un 23enne. Nella notte di domenica è stato infatti fermato e dopo i controlli rito è risultato avere un tasso alcolico quattro volte superiore a quello consentito.

Questo il bilancio delle attività di controllo effettuate dal Carabinieri di Città di Castello.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*