Umbertide, doppio furto alla chiesa Collegiata, non è la prima volta

Umbertide, Doppio furto alla chiesa Collegiata, non è la prima volta

Umbertide, doppio furto alla chiesa Collegiata, non è la prima volta

Doppio furto nella chiesa Collegiata a Umbertide. A darne la comunicazione il parroco, monsignor Pietro Vispi, ai fedeli durante la messa della domenica. Lo riportato i quotidiani di oggi. I furti sono avvenuti in due momenti successivi.

Nel primo, sicuramente ad opera di professionisti, sono stati rubati l’urna contenente un braccio di Sant’Erasmo,  posizionata in uno degli altari laterali, e la scultura lignea dorata del ‘700 alta mezzo metro.

Nel secondo, messo a segno ieri mattina tra la prima messa e la seconda, sono stati rubati un busto della Madonna di 50 centimetri da sempre posto sull’altare centrale e due reliquiari a forma di mano, che abbellivano l’altare laterale dedicato a San Giuseppe.

La chiesa della Collegiata in passato stata al centro delle attenzioni dei ladri. Lo scorso anno fu rubato un crocifisso ligneo del 1700. Una denuncia è stata sporta ai carabinieri.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*