Prosegue il trend positivo del Città di Castello pallavolo che vince con il team del Tavernelle

Sembra irreale, una sagra degli errori in grande stile

Prosegue il trend positivo del Città di Castello pallavolo che vince con il team del Tavernelle

Prosegue il trend positivo del Città di Castello pallavolo che vince con il team del Tavernelle  CITTA DI DI CASTELLO – Prosegue il trend positivo del Città di Castello pallavolo che vince con il team del Tavernelle e si porta a quaranta punti in classifica, quarto posto in solitaria e mantiene ancora inviolato il proprio campo. La squadra ospite di mister Merenda scende sul taraflex biancorosso vogliosa di far bella figura e riportare il massimo risultato consentito; batte bene e difende il possibile rendendo la vita difficile alle ragazze di mister Brighigna che si trova sempre incollate le avversarie nel primo set fino all’allungo finale e vittoria del set senza non qualche apprensione. Le tifernati non sono determinate e giocano con poca concentrazione, molti errori ed insicurezze che affiorano palla dopo palla; questo andamento si riscontra nel secondo set dove dopo aver dimostrato di poter vincere facile ed acquisito anche sei punti di vantaggio si incomincia a sbagliare chi la battuta, chi la ricezione, chi l’alzata, chi l’attacco e chi il muro con la logica conseguenza che Tavernelle impatta, sorpassa, saluta e vince il set credendoci veramente nella rimonta effettuata.

Sembra irreale, una sagra degli errori in grande stile che costringe il tecnico tifernate ad alzare la voce e ricompattare un gruppo un po’ sotto tono e con un approccio alla gara da veglione rionale; inizia la terza frazione e si gioca punto a punto, le ospiti sono galvanizzate dall’insperato pareggio; il Città di Castello è sempre avanti e con affanno comunque arriva primo al traguardo.

Ora ci si crede di nuovo nel poter giocare una buona pallavolo e nel quarto set si incomincia a martellare da tutte le posizioni e con un 25/11 si chiude il set e la partita; complimenti al team ospite di mister Merenda che ha affrontato la gara a testa alta e un plauso va comunque alle biancorosse per la vittoria ed i tre punti riportati ma bisogna incominciare a proporsi diversamente ed affrontare le gare con la giusta carica pensando che ogni partita d’ora in avanti sarà una battaglia per i diversi interessi delle contendenti e perché ci si avvicina sempre di più a quella seconda fase da dentro o fuori.     

Città di Castello, 04/03/2017 ore 18.00 palasport Andrea Ioan

CTTA’ DI CASTELLO – POL. TAVERNELLE …… 3 / 1

(25/22   22/25   25/23   25/11)

CITTA’ DI CASTELLO: Tarducci 19, Mancini 13, Polidori 12, Betti 11, Giorgi 9, Ubaldi 1, Cesari (L)1, Carrai, Mearini 4, Rinaldi, Fiorini 6, Osakwe 1.  All. Brighigna – ass. Giorgi – scout Tosti

( b p 14 – b e 12, muri 4, ric.p. 65% , err.31 )

POLISPORTIVA TAVERNELLE: Mazzocchi 16, Gioia 5, Orecchini 5, Tordo 5, Sergentini 4, Zugarini 2, Bartoccioni 1, Posti (L), Volpi. All. Merenda

( b p 9 – b e 8, muri 2, ric.p. 65% , err.13 )

Arbitri: Gessone Rosa – Cammarano Cristina – seg. Mariangeli Stefano
Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*