Si è alzato il sipario sulla Fratta dell’800, sabato l’allestimento

La festa entrerà poi nel vivo sabato 2 e domenica 3 settembre

Si è alzato il sipario sulla Fratta dell’800, sabato l'allestimento

Si è alzato il sipario sulla Fratta dell’800, sabato l’allestimento

UMBERTIDE – Si è alzato il sipario sull’edizione 2017 delle Feste di Settembre di fine 800. Ieri sera il corteo delle autorità civili e militari, aperto dal Prefetto – al secolo Achille Roselletti direttore artistico della manifestazione – dal sindaco Marco Locchi insieme all’assessore alla Cultura Raffaela Violini, e da una folta schiera di militari e giubbe rosse guidate da Giuseppe Garibaldi, e accompagnato dalla banda cittadina diretta dal maestro Galliano Cerrini, ha dato ufficialmente il via alla festa.

Sulle note dell’Inno di Mameli e al suono degli spari dei fucilieri del Battaglione Estense, si è svolta la cerimonia dell’alzabandiera seguita dal saluto all’Italia con i canti risorgimentali del Chorus Fractae Ebe Igi e dei piccoli coristi del Grillo Cantante, poi tutto il centro storico si è animato con balletti, esibizioni circensi, improvvisazioni teatrali, musica e tanta allegria.

Al Museo Santa Croce è stata inaugurata la mostra di giocattoli antichi e lanterne magiche, promossa in collaborazione con Sistema Museo e il Museo del giocattolo di Perugia mentre gli artisti di Accademia Creativa hanno dato vita alla parata “White Lights”. Le taverne hanno aperto le porte ai viandanti proponendo i gustosi piatti della tradizione culinaria contadina mentre i più giovani erano impegnati nel torneo di calcio a purtine, il primo dei tanti giochi della disfida tra le taverne.

E questa sera si ricomincia: in piazza Matteotti si terrà la parata “White Baloons” di Accademia Creativa seguita dal gioco stroppa la corda della disfida tra le taverne; piazza del Mercato ospiterà il balletto “Suite da Coppelia” del Centro studi danza mentre in piazza XXV Aprile sarà possibile ammirare acrobati e clown del circo Bianconiglio. In piazza delle Erbe torna il Caffè degli artisti con improvvisazioni teatrali e magia e al Museo Santa Croce, oltre alla mostra di giocattoli antichi e lanterne magiche, si terranno anche concerti di musica ottocentesca.

La festa entrerà poi nel vivo sabato 2 e domenica 3 settembre con l’allestimento dei campi dei vari eserciti risorgimentali che nel corso delle due giornate daranno vita a rappresentazioni di scene di vita quotidiana, pattugliamenti della città ed esercitazioni militari con circa 70 figuranti. Sabato sera è poi in programma la grande battaglia, libera ricostruzione di una battaglia risorgimentale, mentre domenica la festa si chiuderà con il gran ballo di gala e la premiazione della disfida tra le taverne.

Il programma dettagliato di sabato e domenica:

SABATO 2 SETTEMBRE

In mattinata ARRIVO E INSEDIAMENTO DEI CAMPI DEGLI ESERCITI RISORGIMENTALI

Nel pomeriggio in Piazza San Francesco – Piazza del Mercato – Parco Piattaforma “VITA AL CAMPO”, RIEVOCAZIONE STORICA DELLA VITA MILITARE NELL’800 – DAL RANCIO ALL’ISTRUZIONE MILITARE ALLE ESERCITAZIONI A FUOCO

Nel pomeriggio SPETTACOLI DI BURATTINI a cura dell’Associazione culturale Il Gufo

Piazza Matteotti

ore 17,30  “L’ETERNA DISFIDA DELLE LOCANDE” – “Corsa su pei vicoli”  (staffetta)

ore 21,15  IL PROIBITO SPETTACOLO DELLA DANZA DEL VENTRE a cura di Les Danseuses de Sherazade

tarda serata  Spazio creativo a cura delle Taverne e BALLETTO DELLE        EROICHE DONNE GARIBALDINE

Piazza Mercato

ore 18,00   EVENTO

ore 21,00  “UNA GIORNATA PER LA LIBERTA’ – GRANDE BATTAGLIA FINALE” – libera ricostruzione storica con la partecipazione di tutti gli eserciti risorgimentali a cura di Accademia dei Riuniti

Piazza XXV Aprile

ore 21,00  ACROBATI E CLOWN DEL CIRCO BIANCONIGLIO (tessuti aerei – magia – teatro) – spettacoli continuativi

Piazza delle Erbe

ore 21,00  CAFFÈ DEGLI ARTISTI. Dal 1848 assenzio e spiriti. Spazio gestito da Saverio Saloppa Produzioni. Attori ed artisti animano il caffè. Per tutta la serata interventi artistici improvvisati a cura di Accademia dei Riuniti e Associazione culturale Il Gufo.

LA BRIGATA PRETOLANA – musiche e scherzi della tradizione popolare

MAGIA E ILLUSIONE CON IL MAGO KENZO

IL PROIBITO SPETTACOLO DELLA DANZA DEL VENTRE  a cura di les Danseuses de Sherazade

Museo Santa Croce

ore 21,30  Mostra IL FASCINO DEI GIOCATTOLI ANTICHI & L’OTTOCENTO IN MOVIMENTO – LE LANTERNE MAGICHE PRIMA DELL’AVVENTO DEL CINEMA. In collaborazione con Sistema Museo – SPETTACOLO GRATUITO CON PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

Per le vie e piazze del borgo  

ARTISTI & SPETTACOLI ITINERANTI – giocolieri, saltimbanchi, mangiafuoco, uomini forzuti, poeti e comici erranti, cantastorie, briganti, stornellatori, fanfara della Banda cittadina e fanfara Garibaldina a spasso per le vie del borgo

DOMENICA 3 SETTEMBRE

In mattinata e nel pomeriggio in Piazza San Francesco – Piazza del Mercato – Parco Piattaforma “VITA AL CAMPO”, RIEVOCAZIONE STORICA DELLA VITA MILITARE NELL’800 – DAL RANCIO ALL’ISTRUZIONE MILITARE ALLE ESERCITAZIONI A FUOCO E PATTUGLIAMENTI DELLA CITTA’

Nel pomeriggio SPETTACOLI DI BURATTINI a cura dell’Associazione culturale Il Gufo

Piazza Matteotti

ore 21,00  GRAN GALA’ DELL’800 – ballo di gala con soldati dame e popolani

PREMIAZIONE E CHIUSURA DELLA FESTA

Piazza Mercato 

  “L’ETERNA DISFIDA DELLE TAVERNE” –  Tornei a cura dei freghi

ore 16,00  Merenda delle Taverne

ore 17,00  L’antriso (gara di preparazione della tagliatella all’uovo)

ore 18,00  La Corsa degli insaccati

ore 18,30  Morra

Piazza XXV Aprile

ore 21,00  ACROBATI E CLOWN DEL CIRCO BIANCONIGLIO (tessuti aerei – magia – teatro) – spettacoli continuativi

Piazza delle Erbe

ore 21,00  CAFFÈ DEGLI ARTISTI. Dal 1848 assenzio e spiriti. Spazio gestito da Saverio Saloppa Produzioni. Attori ed artisti animano il caffè. Per tutta la serata interventi artistici improvvisati a cura di Accademia dei Riuniti e Associazione culturale Il Gufo.-

ore 21,00  MAGIA E ILLUSIONE CON IL MAGO KENZO

Museo Santa Croce  

ore 21,30 Mostra IL FASCINO DEI GIOCATTOLI ANTICHI & L’OTTOCENTO IN MOVIMENTO – LE LANTERNE MAGICHE PRIMA DELL’AVVENTO DEL CINEMA. In collaborazione con Sistema Museo

Per le vie e piazze del borgo  

ARTISTI & SPETTACOLI ITINERANTI a cura di Accademia dei Riuniti

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*