Successo ad Assisi per la Banda Città di Umbertide

Sotto la direzione del M° Galliano Cerrini, banda e cantante hanno presentato un repertorio di suggestive e celebri arie d’opera

Successo ad Assisi per la Banda Città di Umbertide
UMBERTIDE – Lo scorso mercoledì 26 aprile, nella splendida cornice del Teatro Lyrick di Assisi, è stato presentato “FIRE FOR LIFE 4”, riuscitissimo spettacolo di beneficenza giunto alla sua quarta edizione. L’evento è stato organizzato dalla sezione di Perugia dell’Associazione Nazionale dei Vigili del Fuoco con la finalità di raccogliere fondi per la ricostruzione di una nuova scuola ad Amatrice. Nella sequenza delle entrate in scena, ricca di artisti che hanno alternato momenti di musica, danza, cabaret e recitazione, vi era inserito anche un intervento della banda Città di Umbertide, come orchestra a sostegno del tenore solista Claudio Rocchi.

Sotto la direzione del M° Galliano Cerrini, banda e cantante hanno presentato un repertorio di suggestive e celebri arie d’opera insieme ad alcune delle migliori canzoni della tradizione napoletana. Il pubblico non ha saputo resistere davanti ad una esibizione così curata, intonata e coinvolgente, concedendo continuamente applausi anche durante l’esecuzione dei brani stessi. Il tenore Claudio Rocchi, nato ad Assisi e residente a Bettona, si è dedicato al canto sin da giovanissimo; ha studiato presso il Conservatorio “F. Morlacchi” di Perugia, perfezionandosi poi con il maestro Luciano Pavarotti (dal 2000 al 2005).

Le numerose esibizioni solistiche unitamente a quelle operistiche, tra cui spiccano Tosca, Boheme, Cavalleria Rusticana e Pagliacci, lo hanno confermato cantante di riconosciuta fama in Italia ma anche all’estero. Da segnalare il Premio Mediterraneo vinto nel 2013 presso Malta, le partecipazioni a Festival internazionali in Svizzera, Polonia, Algeria. In merito alla banda di Umbertide va detto che sta vivendo un momento di rinascita, vi sono una ventina di giovani allievi della scuola di musica dell’associazione che stanno studiando con molto impegno.

La loro costante presenza e preparazione arricchisce l’organico della formazione, consentendo insieme ai già presenti professionisti, diplomati e “veterani” di perseguire obiettivi non facili e di grande soddisfazione: lo è appunto pure l’episodio appena raccontato. Per l’associazione umbertidese si rinnova inoltre la volontà di aiutare le popolazioni duramente colpite dal terremoto. Ricordiamo infatti che, in occasione delle festività natalizie, il ricavato del consueto concerto con il coro dei ragazzi delle scuole di Umbertide è stato poi donato all’istituto onnicomprensivo di Norcia.

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*