Per l’Epifania appuntamento con la Befana dei Pompieri

Anche nel 2018 la Befana arriverà a Città di Castello in volo grazie ai Vigili del Fuoco del Distaccamento tifernate

Per l'Epifania appuntamento con la Befana dei Pompieri

Per l’Epifania appuntamento con la Befana dei Pompieri

CITTA’ DI CASTELLO – Anche nel 2018 la Befana arriverà a Città di Castello in volo grazie ai Vigili del Fuoco del Distaccamento tifernate, che animeranno, come da tradizione, la serata dell’Epifania di sabato 6 gennaio con la spettacolare rappresentazione della vecchietta più amata dai bambini. Dalle ore 18.00 piazza Gabriotti farà da cornice alla “Befana dei Pompieri”, l’appuntamento ormai tradizionale con l’ultimo giorno delle festività natalizie, che quest’anno, con la piena disponibilità dell’organico dei Vigili del Fuoco della caserma locale resa impossibile l’anno scorso per via dell’emergenza legata al terremoto, sarà riproposta dal personale del nucleo SAF (Speleo Alpino Fluviale) nella suggestiva versione che prevede il volo a 40 metri dal suolo tra la torre civica e il campanile del Comune.

Dopo l’entusiasmante passaggio sopra il pubblico tra i due monumenti simbolo della città, che sarà commentato come di consueto dallo speaker dell’evento Leonardo Caprini, l’arzilla Befana planerà nella sottostante piazza tra coriandoli, fumogeni e luci per regalare caramelle e sorrisi a tutti i presenti.

Nel ricordare l’attribuzione della nuova classificazione SD3 con cui è stato riconosciuto il ruolo strategico del distaccamento locale, l’amministrazione comunale, che patrocina l’iniziativa insieme all’associazione Gianluca Pennetti Pennella, sottolinea con particolare riconoscenza l’impegno dei Vigili del Fuoco di Città di Castello in un’iniziativa che ne rimarca il particolare legame con la comunità tifernate, verso la quale gli uomini agli ordini del comandante provinciale Francesco Notaro e del capo distaccamento Massimo Vescarelli dimostrano costantemente un’attenzione capace di andare oltre gli specifici compiti di servizio.

Insieme ai pompieri tifernati, l’amministrazione ringrazia per la collaborazione all’evento l’associazione A.RI.RE (radioamatori Città di Castello); il Gruppo Alfa; il Gruppo Comunale di Protezione Civile; la Croce Rossa Italiana; la Pubblica Assistenza Tifernate; l’associazione Club 8.3; Sogepu; il Lions Club Città di Castello e il Rotary Club Città di Castello.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*