Partito Democratico, Paola Avorio candidata a Sindaco di Umbertide

Paola Avorio è nata a Umbertide nel 1966, dove vive insieme alla sua famiglia. E’ sposata con Marco e ha due figli. È laureata in lingue straniere e  pedagogia. È stata insegnante di lingue straniere e oggi svolge la professione di dirigente scolastico: attualmente dirige due circoli didattici (uno dei quali in reggenza) per un numero complessivo di 18 plessi scolastici,1700 alunni e circa 300 dipendenti tra docenti e personale ATA.

Ha svolto la sua carriera civile e politica sempre in campo lavorativo. Figlia di un sopravvissuto ad una strage nazifascista si è dedicata a ricerche e studi storici relativi ai periodi di guerra civile e stragi avvenute durante la Seconda guerra mondiale nel territorio umbro e collabora a vario titolo con alcune associazioni del territorio.

“Mi candido per mettere al servizio di Umbertide la mia passione civica e le mie esperienze professionali, in ultima quella di dirigente scolastica. La mia storia familiare mi ha insegnato a voler bene a questa città e ai suoi cittadini. Ho iniziato un percorso politico da pochi mesi ed è stato forse nel momento più complicato di Umbertide. Ma sono un tipo coriaceo e appassionato che sa assumersi le sue responsabilità sino in fondo rispettando tutti, ma con l’autonomia che la mia esperienza professionale testimonia. Ora tutti al lavoro, insieme, per il bene della nostra comunità”.

Queste le parola della prof.ssa Paola Avorio dopo essere stata scelta all’unanimità dal Partito Democratico di Umbertide quale candidata a Sindaco. Nei prossimi giorni ci sarà un confronto con le forze che comporranno la coalizione di centrosinistra e poi ci sarà la presentazione ufficiale alla Città.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*