Concorso Zangarelli, tra un mese esatto l’edizione del ventennale

Concorso Zangarelli, tra un mese esatto l’edizione del ventennale

E’ iniziato il conto alla rovescia per il Concorso Musicale Nazionale “Zangarelli” di Città di Castello, che quest’anno festeggerà i suoi 20 anni di vita. Il team organizzativo della manifestazione riservata agli studenti delle scuole secondarie di primo grado ad indirizzo musicale e ai licei musicali, promossa dalla Scuola Secondaria di I grado “Alighieri-Pascoli”, è al lavoro già da mesi per preparare al meglio la tre giorni dal 9 all’11 maggio 2018, quando in città si riverseranno migliaia di giovani musicisti accompagnati da famiglie e insegnanti.

Ad un mese esatto dall’inaugurazione – dice il direttore artistico del Concorso Marcello Marinisono già oltre 40 le scuole, dal Piemonte alla Sicilia, che parteciperanno al ventennale della manifestazione. Numeri importanti vengono anche dalle strutture ricettive del territorio che registrano il tutto esaurito già dalla fine del mese di marzo”.

L’edizione del ventennale avrà molte novità, ospiti illustri ma anche tante apprezzate conferme. Si parte mercoledì 9 maggio, dalle 8, quando la scuola comunale di Musica “Giacomo Puccini” aprirà le sue porte ai giovani partecipanti per la prima sessione di prove per solisti e musica da camera dei Licei Musicali, mentre in contemporanea, nella Chiesa Monumentale di San Francesco, si svolgeranno le prove per orchestre e cori sempre dei Licei Musicali. Alle 21.15, invece, la High School band del Liceo musicale “F. Angeloni” di Terni, diretta da Marco Pontini e vincitrice del Primo premio assoluto orchestre Licei nell’edizione 2017 dello “Zangarelli”, sarà protagonista del concerto inaugurale nella Chiesa di San Francesco.

Giovedì 10 maggio la musica degli allievi delle Scuole secondarie di primo grado riempirà le aule della scuola Pascoli fino al tardo pomeriggio, quando verranno poi premiati solisti e piccoli gruppi. Le orchestre e i cori delle Scuole secondarie di primo grado avranno due giorni di prove (10 e 11 maggio) nella Chiesa di San Francesco che, la sera del 10 maggio, alle ore 21.15, ospiterà anche il concerto del ventennale con l’Orchestra giovanile regionale delle scuole dell’Umbria “Nicola Rossi”, diretta da Giovanni Sannipoli, con la straordinaria partecipazione come solista del clarinettista Gabriele Mirabassi.

La giornata finale di venerdì 11 maggio prevede un “gustoso” pomeriggio, dalle 16 alle 18, con una degustazione di prodotti tipici del territorio all’interno dell’atrio del palazzo comunale, con la collaborazione degli studenti dell’istituto “Cavallotti”. Infine, alle 18.30, si tornerà nella Chiesa di San Francesco per la cerimonia finale e la premiazione di cori e orchestre delle scuole secondarie di primo grado risultate vincitrici.

Le giurie del Concorso saranno composte, tra gli altri, da nomi illustri come Antonio Pantaneschi, Carlo Pedini, Fabio Ciofini Stefano Ragni, Piero Caraba, Gabriele Mirabassi,  Ramberto Ciammarughi, Paolo Franceschini, Fabio Battistelli, Nolito Bambini, Claudio Menci, Marco Venturi. Ospite d’onore al concerto del ventennale sarà il referente nazionale delle Scuole ad indirizzo musicale Annalisa Spadolini.

A grande richiesta, per un pieno coinvolgimento della città, torneranno anche le “isole sonanti” (11 maggio), postazioni musicali a cura degli allievi della scuola tifernate sparse per il centro storico, che allieteranno le principali vie della città. Gli alunni della scuola Alighieri-Pascoli, insieme agli insegnanti, saranno inoltre protagonisti di “guide per un giorno”, che li vedrà, per tutti e tre i giorni della manifestazione, in veste di “ciceroni” per le varie scolaresche ospiti del Concorso, alla scoperta dei luoghi più importanti di Città di Castello. Altra novità di quest’anno è l’entrata a pieno titolo nell’organizzazione dello “Zangarelli” del Comune di Città di Castello.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*