Città di Castello, Galmacci, presidente di quartiere 1 chiede risposte a Locchi

Sono ormai tantissime le città italiane che usano questo sistema per mandare avvisi in caso di interruzioni della fornitura di gas

Città di Castello, Galmacci, presidente di quartiere 1 chiede risposte a Locchi

Città di Castello, Galmacci, presidente di quartiere 1 chiede risposte a Locchi

CITTA’ DI CASTELLO – “Chissà perché in Comune nessuno trova il tempo di rispondere alle richieste provenienti dai Consigli di Quartiere” , a due mesi di distanza Vittorio Galmacci, presidente del quartiere n.1 di Umbertide, torna a chiedere spiegazioni al primi cittadino di Umbertide. E’ trascorso diverso tempo –  spiega Galmacci – da quando abbiamo chiesto al sindaco Locchi un  sistema di allerta che avvisa i cittadini tramite SMS per dare loro informazioni di servizio importanti.

Sono ormai tantissime le città italiane che usano questo sistema per mandare avvisi in caso di interruzioni della fornitura di gas, luce, acqua, chiusura momentanea di strade piuttosto che l’invio di comunicati della Protezione Civile in caso di calamità naturali; Foligno, in Umbria, è stata la prima a dotarsi di tale sistema dal costo bassissimo ma utilissimo.

Per usufruirne è sufficiente aderire a questo servizio indicando il proprio numero di cellulare o telefono. Il sindaco precedente –  chiosa Galmacci –  voleva mettere i gatti a combattere i sorci della Reggia; speriamo che Locchi non decida di imitare il console romano Marco Manlio che fu avvisato dalle oche capitoline”.

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*