A Città di Castello, presentato il Tennis Tavolo Tifernum

Massetti: “40 anni di attivita’ sempre a grandi livelli”

A Città di Castello, presentato il Tennis Tavolo Tifernum

A Città di Castello, presentato il Tennis Tavolo Tifernum. Nell’anno del quarantennale di attività agonistica ininterrotta, il Tennis Tavolo Tifernum di Città di Castello sarà l’unica società umbra a presentare squadre sia nel campionato di serie A2 maschile che nella serie A2 femminile. Un traguardo raggiunto per la prima volta dalla società del presidente Paolo Carloni, che stamattina nella residenza municipale tifernate, alla presenza dell’assessore allo Sport Massimo Massetti, ha presentato ufficialmente i dirigenti, il tecnico Andrea Del Tomba e gli atleti protagonisti della stagione sportiva 2016-2017. “In un contesto nazionale nel quale l’anno scorso in Italia hanno cessato l’attività 12 mila società sportive, i 40 anni di attività del Tennis Tavolo Tifernum sono un risultato straordinario, che dobbiamo al lavoro dei dirigenti, degli sponsor, dei tecnici e degli atleti che sono riusciti a garantire la pratica di questa disciplina nella nostra città fino a portare oggi Città di Castello ai massimi livelli nel panorama nazionale”, ha sottolineato l’assessore Massetti, che ha proposto al presidente Carloni di stampare il logo del Comune sulle divise per “legare ancor di più questa importante esperienza sportiva alla città e andare a giocare in tutto il Paese portando con onore sul petto i simboli e i colori che identificano la nostra comunità”.

A dare il senso di un impegno serio e professionale per valorizzare un’esperienza storica come quella del tennis tavolo targato Città di Castello è stato il presidente della società Carloni, che ha presentato dirigenti e tesserati rimarcando l’obiettivo di “ben figurare in un anno storico che ci vede protagonisti in A2 con due squadre”, e insieme al tecnico pluricampione italiano Del Tomba, al suo terzo anno con la società tifernate, non ha nascosto l’ambizione di “centrare la promozione in A1 quest’anno nel campionato maschile, dove partiamo come favoriti, e di raggiungere la salvezza nel torneo femminile, dove ci presentiamo per la prima volta e sarà molto difficile, per poi cercare di vincere il campionato il prossimo anno”. Con un palmares che vanta quattro titoli italiani individuali, l’ultimo dei quali conquistato con Luigi Rocca, la società tifernate inizierà la stagione proprio in questo fine settimana, con la squadra maschile che oggi sfiderà a Città di Castello il Falcon Palermo, e con la squadra femminile che giocherà domani a Messina contro il Norbello Oristano, il Quattro Mori e l’Astra Valdina Messina.

Della squadra maschile faranno parte i nuovi arrivati, entrambi prima categoria, Maurizio Massarelli (numero 9 d’Italia) e Olabanji Mayowa Babatunde (miglior giocatore della serie A2 dell’anno scorso con 24 vittorie e soltanto 2 sconfitte); il neo campione d’Italia Luigi Rocca (numero 27 d’Italia) e il talento locale Costantinos Chiorri.

La squadra femminile schiererà il grande talento locale Alessandra Ugolini (106 d’Italia e numero 1 d’Italia nella categoria ragazze under 12), pedina fissa della nazionale giovanile con la quale ha partecipato al torneo internazionale di Strasburgo; l’aretina Eleonora Francini, già in passato protagonista di numerosi campionati di serie A (attualmente 111 d’Italia); le ragazze del vivaio altotiberino Sara Meozzi e Giulia Ghigi, determinanti nelle ultime due promozioni dalla serie C alla serie A; le nuove arrivate da Terni Christinella Nicolae (numero 67 d’Italia) ed Elisa Bartoli (già seconda categoria). Le gare casalinghe delle formazioni di A2 saranno trasmesse per tutto l’anno in diretta streaming sul sito della società (http://tt-tifernum.blogspot.it/). Il Tennis Tavolo Tifernum schiererà durante la stagione altre due squadre maschili (in C1 e in C2) e una seconda squadra femminile (in serie C). Anche per quest’anno, grazie all’accordo con la società di tennis tavolo di San Giustino, gli atleti di entrambe le società potranno allenarsi nella palestra della scuola Pascoli-Alighieri di Città di Castello (lunedì, martedì, giovedì e venerdì) e nel centro sportivo Peter Pan di San Giustino (martedì, mercoledì e giovedì).

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*